Maurizio Costanzo le parole choc in diretta: ‘Vorrei morire…

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi rappresentano una delle coppie più longeve e unite del mondo dello spettacolo. I due hanno tanti anni di matrimonio alle spalle ma solo

E’ stato ospite di Bruno Vespa Maurizio Costanzo. Il giornalista ha raccontato la sua vita e ha presentato come d’obbligo il suo ultimo grande successo editoriale. Il conduttore, marito di Maria De Filippi è stato accolto con affetto  nello studio di Porta a Porta.

Bruno Vespa e l’intervista a Costanzo

L’intervista a Maurizio Costanzo non poteva che canalizzare gli ascolti tv. Bruno Vespa al giornalista ha rivelato di non provare invidia per nessuno, ma di fare un’eccezione nei suoi confronti per l’inesausta vitalità mostrata nel corso dei decenni. Il giornalista gli ha parlato della sua ultima fatica editoriale, “Il tritolo e le rose” in cui parla anche dell’attentato di Via Fauro, gli amori.

Ma non potevano mancare domande sul gossip. E’ proprio dal suo matrimonio, infatti, che si inizia a parlare. Ed è proprio dai rapporti sentimentali che si comincia.

“Sono arrivato al quarto matrimonio per trovare quello giusto”, poi…

L’amore “vivo e vero” per Simona Izzo e le cene con Maria

Vespa, un po’ sornione, ha fatto la solita domanda scomoda sul matrimonio e gli ha chiesto come mai non ha deciso di sposare anche un’altra donna che ha fatto a lungo parte della sua vita Simona Izzo. Con l’attrice ebbe una relazione che durò dal 1983 e il 1986, ma con cui non convolò a nozze. Perché?

“Con lei è stata una storia vera, viva. Non l’ho sposata perché… non lo so”.

Dopo un attimo ha però aggiunto:

“Non me la sentivo sinceramente, ne avevo già due alle spalle di matrimoni”.

Poi dopo Simona arrivò prima Marta Flavi e poi con Maria De Filippi, la cui unione è avvenuta il 28 agosto 1995, giorno del suo 57esimo compleanno:

“Tra due anni le nozze d’argento con lei. Inimmaginabile. Ora lei lavora molto, ma continuiamo a ‘difendere’ le nostre cene assieme”.

Maurizio rivela quindi come i due privino a non rinunciare alla vita privata, nonostante gli impegni di lavoro siano tanti:

“Vespa, sei in posizione d’Urso”.

Il segreto con le donne? Maurizio lo dice senza pensarci:

“Esserci, prima cosa. Seconda, farle ridere. Noi uomini siamo noiosi di solito. Ma ripeto: esserci”.

L’ultimo pensiero è riservato a Maria:

“Ho già detto che sono le mani nelle quali vorrei morire.”

Una dedica bellissima che tutte le donne vorrebbero sentirsi fare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!