Yari Carrisi si mostra per sbaglio in mutande: il figlio di Al Bano e Romina spiega il perché (Video)

Al Bano e Romina e Yari

Il secondogenito della storica coppia fa una precisazione sul suo profilo Instagram

Un paio di settimane fa Yari Carrisi, il figlio di Al Bano e Romina Power ha pubblicato un post in cui informava i followers di aver preso una decisione molto importante sulla sua vita. Nello specifico il ragazzo ha detto addio all’Italia annunciando di essersi trasferito definitivamente in Asia. Ovviamente l’iniziativa del Carrisi ha spiazzato del tutto coloro che lo seguono sui social e sicuramente anche i suoi genitori che, dopo Ylenia, dovranno stare lontano dal loro primogenito.

Yari Carrisi mostra per sbaglio la sua gamba nuda su Instagram

Alcune ore fa Yari Carrisi che è molto attivo su Instagram, ha postato una Storia spiegando che ieri sera ha fatto uno sbaglio. In che senso? Tutti coloro che seguono il figlio di Al Bano e Romina, ieri sera si sono accorti che tra le Stories postate sul social una in particolare li ha spiazzati. In un video dalla durata di tre secondi si vede il Carrisi sdraiato sul letto in mutande e di vede la gamba nuda. Nella giornata odierna il ragazzo ha voluto fare una precisazione scrivendo un post con questo messaggio in lingua inglese:

“I was oustidelaying on the floor then suddenly. 191 people saw my leg last night in a 3 second 16 story mistake awesome”,

che tradotto in italiano:

“C’è stato un fuori campo. Poi improvvisamente la scorsa notte 191 persone hanno visto la mia gamba, un errore di 3 secondi nella mia Storia”.

Ecco il video in questione dove si vedono entrambe le Stories di Yari Carrisi:

Yari Carrisi e la polemica sulle canzoni di Natale 

Yari Carrisi sta trascorrendo le feste natalizie lontano dai suoi genitori e dalla famiglia. Il 25 dicembre il ragazzo ha realizzato una Storia su Instagram insieme ad un suo amico pugliese polemizzando sulle migliaia di canzoni che ogni anno in questo periodo vengono cantate in continuazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!