Marco sputtana tutti i cantanti: “Ecco chi sono quelli gay come me….

In una recente intervista Marco Carta  ha svelato i nomi di alcuni colleghi che ancora oggi non hanno fatto coming out

Marco Carta è uno dei cantanti più seguiti in Italia: la sua brillante carriera ha inizio con la vittoria nel 2008 al talent show di Maria De Filippi ‘Amici’ e un anno dopo la vittoria al ‘Festival Di Sanremo’ con il bellissimo brano ‘La forza mia’.

Quest’anno, il cantante cagliaritano ha deciso di fare coming out durante un’intervista nel programma di Mediaset ‘ Domenica Live’ condotto da Barbara D’Urso. In più interviste, Marco ha svelato che ci sono alcuni cantanti che non hanno dichiarato pubblicamente la propria omosessualità in quanto temono le critiche e i giudizi della gente.

Il coming out di Marco Carta

In recenti interviste, il cantante cagliaritano ha svelato che nel mondo della musica ci sono altri colleghi che ancora non hanno deciso di fare un passo molto importante: il coming out. Secondo l’artista, molti sono dei suoi colleghi temono le critiche da parte delle persone e ciò impedisce loro di dichiarare pubblicamente la loro omosessualità.

Dopo il suo coming out negli studi televisivi di Barbara D’Urso, il cantante nato a Cagliari nel 1985, è finito sotto attacco da alcuni componenti della comunità gay che criticano la scelta di Marco di non essersi dichiarato subito omosessuale. Marco Carta è felicemente fidanzato e ha precisato che si tratta di un ragazzo lontano dal mondo dello spettacolo.

I nomi dei cantanti gay

Secondo Marco Carta ci sono altri sui colleghi che ancora oggi ancora devono fare coming out come Marco Mengoni, Michele Bravi, Paolo Meneguzzi, Renato Zero.

In realtà nessuno dei cantanti citatati  ha mai confermato o smentito le parole del cantante cagliaritano.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!