Michael Schumacher, la fine delle speranze: ecco cosa è successo

Schumacher

Era il 29 dicembre 2013 quando l’ex pilota della Formula 1 ebbe un incidente sugli sci 

Sono passati 5 anni da quando Michael Schumacher è inchiodato in un letto privo di conoscenza. Tutto questo a causa del terribile incidente sugli sci che gli ha cambiato l’esistenza. Tra pochi giorni, precisamente il 3 gennaio 2019 l’ex pilota della Formula 1 compirà 50 anni e i fan conoscono poco e niente delle sue condizioni fisiche. Andiamo a vedere cosa è successo di recente.

Michael Schumacher: ecco le sue vere condizioni di salute

In occasione del 5 anniversario, Benny Casadei Lucchi, tra i giornalisti italiano occupano di motori, ha regalato a tutti i tifosi della Ferrari tra le pagine de Il Giornale ha scritto un messaggio commovente ma nello stesso tempo brutale che riguarda Michael Schumacher.

“Sta male perché sotto il sole brillante e il cielo terso di quella domenica mattina di cinque anni fa, la sua vita vera è finita. È finita sbattendo la testa sulla pietra nascosta dal manto, è finita con una doppia emorragia agli emisferi destro e sinistro provocata dall’impatto che ha scosso il cervello come fosse una palla che rimbalza fra due pareti”,

ha detto il giornalista. Quest’ultimo, inoltre, ha affermato che ha complicare il tutto è stata l’asta di una videocamera inserita nel casco che avrebbe indebolito la calotta.

Quindi l’ex pilota tedesco starebbe male per questo motivo. A quanto pare i vari interventi chirurgici che gli hanno fatto al cervello non sono stati in grado di portargli dei miglioramenti.

Michael Schumacher: le dure affermazioni del giornalista Benny Casadey Lucchi

“Sta male perché dopo mesi, risvegliato dal coma indotto, si è ritrovato inchiodato a un altro tipo di coma: quello di chi non tornerà mai veramente”,

ha concluso Benny Casadey Lucchi. Parole abbastanza forti e crude ma che che rivelano come stanno davvero le cose per Schumi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!