Francesco Chiofalo: i messaggi dei vip, da Simona Ventura a Fabrizio Corona

Francesco Chiofalo ha ringraziato pubblicamente alcuni vip che gli hanno scritto dopo l’annuncio di una lunga operazione per un tumore al cervello.

Francesco Chiofalo: ‘Ho un tumore al cervello, dopo le feste mi opereranno’

Ex partecipante di Temptation Island, Francesco Chiofalo, conosciuto simpaticamente come “lenticchio”, prima di Natale ha confessato di avere un tumore al cervello. La notizia l’ha scioccato perché l’ha scoperto quasi per caso. Recatosi all’ospedale per un controllo, i medici l’hanno informato di una grande massa nella sua testa che va operata in tempi brevi. Francesco ha detto che dopo le feste verrà sottoposto ad un’operazione di 18 ore confessando tutta la sua preoccupazione.

Francesco Chiofalo, i messaggi dei vip

Commosso da tanto affetto, Francesco ha voluto ringraziare pubblicamente alcuni personaggi del mondo dello spettacolo che gli hanno scritto dopo aver saputo del suo stato di salute. Su Instagram, quindi, gli utenti hanno potuto leggere il messaggio di Simona Ventura che gli ha scritto:

Ciao Francesco, innanzitutto tanti auguri di Buon Natale. Tu sei un GUERRIERO e supererai anche questa. Un abbraccio dal profondo del cuore, Simo.

Dopo è stato il turno di Filippo Bisciglia, che ha dedicato a “lenticchio” un commovente post su Instagram dicendo di aver pianto e di essere molto triste per questa notizia. Tuttavia, poi ha fatto molta forza a Francesco, dicendogli che lui c’è per qualsiasi cosa di cui dovesse avere bisogno. Poi ci sono stati i messaggi di Pietro Tartaglione, Taylor Mega, Raffaella Mennoia, Jack Vanore.

Francesco Chiofalo, il messaggio di Fabrizio Corona

Infine, anche Fabrizio Corona ha scritto un messaggio a Francesco dicendogli di non mollare. Queste le sue parole:

Mi dispiace tanto, non mollare. Se vuoi io ci sono, questo è il mio numero.

Un’ondata di affetto per Francesco Chiofalo che a breve dovrà affrontare la lunga operazione che lo preoccupa e che pensa lo cambierà per sempre.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!