Consigli per gli anziani: Camminare 10 Minuti ogni ora

A confermare questo consiglio sono stati numerose ricerche atte a studiare le malattie derivanti dalla sedentarietà e dalla pigrizia. Stare seduti troppe ore al giorno non fa per niente bene alla salute; purtroppo a causa del lavoro, a volte, siamo costretti a rimanere incollati alla sedia per molte ora la giorno. Ciò vuol dire che non appena usciamo dal luogo d’impiego, dobbiamo sfruttare ogni minuto, anzi ogni secondo per muoverci e fare attività fisica.

La sedentarietà può portare a gravi malattie come il diabete, infarto, disfunzioni encefaliche e ictus. Studiando un campione di migliaia di volontari, è risultato che coloro che stanno seduti più a lungo vivono di meno e, viceversa, coloro che hanno un lavoro più attivo che non li costringe a stare fermi, hanno meno possibilità di contrarre le malattie sopra elencate e vivono più a lungo.

La ricerca ha come punto focale il soggetto adulto, ma è riferita soprattutto agli anziani: molti si saranno sentiti dire che è sufficiente fare un po’ di movimento per mezza ora al giorno, certo, meglio che niente; ma ciò che serve davvero è alzarsi dalla sedia o dal divano e camminare 10 minuti ogni ora.

Non siamo naturalmente adatti a stare fermi numerose ore al giorno, camminare, diventa quindi una necessità fisiologica che può garantire una vita migliore e molti meno problemi muscolari, ossei e legamentosi. Durante questi dieci minuti non è necessario correre o fare sforzi eccessivi, basta fare due passi in casa oppure in giardino, andare a prendere un attrezzo in garage costringendoci a fare le scale e a muovere il più possibile le nostre articolazioni.

La soluzione alla maggior parte dei dolori articolari degli anziani è quindi muoversi costantemente e a intervalli regolari, senza limitarsi a pochi minuti di esercizio fisico al giorno.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!