Ricky Martin di nuovo papà: è nata Lucia

Ricky Martin e Jwan Yosef hanno annunciato la nascita della loro bambina, la piccola Lucia.

Ricky Martin diventa papà per la terza volta: è nata la piccola Lucia

Con un post su Instagram, Ricky Martin e il marito Jwan Yosef hanno annunciato che sono diventati genitori di una bambina che hanno chiamato Lucia Martin Yosef. La foto mostra le manine e la tutina rosa. Inoltre, Ricky Martin, che ha compiuto gli 47 anni il 24 dicembre, ha voluto scrivere qualcosa in più:

Questo è stato, senza dubbio, un compleanno fantastico e un Natale unico. Tanto i suoi fratelli, quanto Jwan e io siamo innamoratissimi di questa nostra bambina e non vediamo l’ora di poter iniziare il 2019 con il miglior regalo che potessimo ricevere, il regalo della vita.

Ricky Martin, una famiglia moderna

Ricky Martin, all’anagrafe Enrique Martin Morales, è portoricano e possiede sia la cittadinanza statunitense che spagnola. Famosissimo in America Latina e in tutto il mondo per le sue hit che registra nella doppia versione inglese e spagnola, ha iniziato la sua carriera da giovanissimo e ha anche collaborato con cantanti italiani come Eros Ramazzotti. Dal 2008 continua a far parlare di sé per la sua vita privata. Infatti, in quell’anno ha avuto tramite maternità surrogata due gemelli: Matteo e Valentino. Nel 2010 ha dichiarato la sua omosessualità e ha affrontato l’argomento nel libro autobiografico Me. Da tre anni ha una relazione con Jwan Yosef, pittore e artista siriano, e i due si sono sposati nel gennaio del 2018. Ricky Martin ha espresso la sua volontà di avere una famiglia numerosa. Nonostante il successo, il cantante è stato sommerso dalle critiche per queste sue scelte. Tuttavia, Ricky si è mostrato sicuro nelle sue decisioni e ha affermato che parlerà ai suoi figli della loro famiglia. Non hanno una mamma (anche se, nel libro, ha dichiarato che la mamma surrogata è presente nella vita dei gemelli), ma due papà: una famiglia moderna che devono prendere come un esempio di libertà.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!