‘Vergognati, uccidi animali…’ Emma Marrone nella bufera, il motivo choc

Emma Marrone

Emma Marrone è finita per attirarsi addosso l’ira degli haters. Il motivo? Una foto con una pelliccia. La cantante però si difende in questo modo.

Emma Marrone in questi giorni di vacanza, si è concessa un po’ di relax in montagna. Una foto postata sul social Instagram non è passata inosservata ai tanti follower, trasformando semplici commenti in insulti.

Emma Marrone insultata su Instagram

La cantante molto amata dal pubblico ha postato tantissime foto e stories, durante la sua rigenerante vacanza in mezzo alla neve. Una di queste la ritrae con una pelliccia e da quel momento, i commenti si sono scatenati.

Tantissimi gli insulti ricevuti dalla Marrone, che è stata accusata di indossare “animali morti” e “cadaveri” invitandola ad utilizzare quelle ecologiche.

Emma Marrone risponde agli haters

La cantante pugliese, come da suo modo di fare, ha subito chiarito le cose attraverso un video per rispondere a tutti gli haters – senza peli sulla lingua.

Ha evidenziato che la pelliccia indossata è assolutamente finta, così come quella presente nel video della sua canzone “Isola”. Chiede inoltre ai suoi follower quanti sono a fare la differenziata ogni giorno o a rispettare l’ambiente, prima di accusare una persona innocente.

Le amiche difendono Emma Marrone

Emma ha anche interpellato le amiche che erano con lei in auto, testimoniando del fatto che quanto indossato fosse acrilico e non di pelo di animale.

Essendo una persona molto diretta, Emma non è riuscita a trattenere un commento:

“Ma quanto so pesanti tutte ste’ esperte di moda e di ecologia?!?!”

Un’accusa che ha dato molto fastidio alla cantante, da sempre molto attenta a tutto ciò che la circonda.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!