‘Vergogna, complotto a L’Eredità’: Flavio Insinna ci ricasca, ecco cosa è successo

L'Eredità

Nuova polemica al game show del preserale di Rai Uno condotto da Insinna

Dallo scorso autunno 201 per Flavio Insinna non c’è un attimo di pace. Da quando l’attore romano ha preso le redini de L’Eredità, quasi tutti i giorni riceve tantissime critiche sui social, soprattutto su Twitter. Gli haters, infatti, gli puntano il dito contro perché secondo diversi utenti favorisce dei concorrenti. Qualche ora fa, i leoni da tastiera ne hanno sparata un’altra sul internet. Nel prosieguo dell’articolo scoprirete cosa è successo questa volta.

L’Eredità: la rivolta di Twitter contro Insinna e gli autori

Alcune ore fa Flavio Insinna e gli autori de L’Eredità sono stati travolti da una valanga di insulti da parte degli utenti web. A quanto pare il motivo è sempre lo stesso, secondo loro favoriscono molto i concorrenti del game show del preserale di Rai Uno. Questa volta a scatenare la furia degli internauti è la disparità di domande che il conduttore romano ha rivolto nel triello e nel duello. Secondo il popolo di Twitter sarebbe stata favorita la neo campionessa Fausta.

“Uno schifo”; “tutto deciso dall’inizio dall’alto”; “ci prendete in giro”,

questi sono solo dei pochi insulti che Insinna e gli autori del gioco di Rai Uno hanno ricevuto sul web. (Continua dopo la foto)

L’Eredità

Flavio Insinna e L’Eredità lasciata dal compianto Fabrizio Frizzi

Per tanti il gioco di Rai Uno L’Eredità è stato condotto da Fabrizio Frizzi, prima della sua prematura e dolorosa scomparsa avvenuta nel marzo del 2018.

“L’unica cosa che possiamo fare ora è provare ad essere all’altezza del sorriso di Fabrizio ed essere degni della sua Eredità”,

disse l’attore romano prima di approdare al game show Rai. Flavio Insinna, che ha sostituito il collega Frizzi, da qualche anno nel mirino di Striscia la Notizia. Il tg satirico ideato da Antonio Ricci, infatti, lo ha smascherato mentre trattava in malo modi dei concorrenti ad Affari Tuoi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!