Chiara Ferragni e Fedez, massacrati: ‘Leone è stato fatto nascere solo per Instagram’

Ferragni Fedez

I Ferragnez criticati dal giornalista Roberto D’Agostino

Ieri pomeriggio su Rai Uno è andata in onda una nuova puntata di Domenica In, appuntamento registrato visto che Mara Venier è ancora in vacanza a Santo Domingo. La conduttrice ha chiamato Roberto D’Agostino, esperto di gossip grazie al suo portale Dagospia, di parlare dei personaggi dell’anno appena passato. In vista dell’Epifania, i due hanno messo in scena il giochetto ‘Dolcetto o carbone’.

Fedez e Chiara Ferragni criticati per il figlio Leone

Mara Venier ha chiesto a Roberto D’Agostino i vip che si sono contraddistinti nel 2018, ovviamente per il gossip. A finire nel calderone sono stati i Ferragnez che per il momento si trovano alle Maldive per il loro viaggio di nozze, Fedez e Chiara Ferragni sono stati pesantemente criticati dal fondatore di Dagospia per il figlioletto Leone Lucia.

“Mi sembra un bambino progettato su Instagram. Pensavano a fare post già quando era nel pancione. Pubblicano ogni cosa che fa questo bambino, onestamente mi dispiace. Per loro solo carbone”,

ha detto il giornalista. Appena torneranno delle Maldive e sentiranno le sue dichiarazioni, quale reazione avranno i Ferragnez? Ricordiamo che quest’ultimi ormai sono abituati alle critiche infatti ogni giorno su Instagram se ne leggono di tutti colori.

Roberto D’Agostino a Domenica In parla di Asia Argento e dei reali inglese

A Domenica In, Roberto D’Agostino, inoltre, ha avuto un atteggiamento meno duro in occasione dei reali inglesi. Infatti, a proposito del matrimonio dell’anno tra Meghan Markle e il Principe Harry d’Inghilterra.

“I reali inglesi sono un prequel delle serie tv di Netflix”,

ha detto il giornalista davanti ad una Mara Venier sorridente. Poi parlando dell’attrice Asia Argento, D’Agostino ha detto questo:

“Quello che ha combinato da Weinstein a Corona è un romanzo. Per pietà nei suoi confronti le dò un dolcetto perché ne ha prese tante”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!