Per comprarsi un iPhone e un iPad vende un rene: 25enne invalido a vita

Collo da tablet

Un ragazzo cinese di 25 anni ha pagato a carissimo prezzo il suo sogno. Il giovane quando aveva 17 anni compie una scelta che ha del macabro e dell’assurdo: si vende un rene al mercato nero per racimolare la cifra necessaria all’acquisto degli oggetti dei suoi desideri. Ma andiamo a ripercorrere questa vicenda, per molti aspetti inquietante, più nel dettaglio. La notizia è stata riportata dal Daily Mail.

Si vende un rene per comprarsi l’ultimo modello dell’iPhone: il gesto folle di un ragazzo cinese

Stando a quanto si apprende, quando aveva appena 17 anni, il ragazzo ha deciso di farsi asportare un rene. L’ha fatto perché con i 2500 euro che ne ha ricavato, voleva comprarsi l’ultimo modello dell’iPhone e dell‘iPad.

La famiglia non poteva permettersi un acquisto del genere, così per mettersi in mostra con gli amici sfoggiando gli oggetti tecnologici che gli avrebbero dato status all’interno del gruppo, ha maturato la folle scelta di vendersi un rene.

Si vende un rene per l’iPhone, le conseguenze: disabile a vita

Stando a quanto si apprende, il giovane si sarebbe messo in contatto con alcuni malviventi su un sito web per stabilire le modalità dell’accordo. Quindi una volta concordato un appuntamento, si è recato ad Anhui, una delle province più povere della Cina, per sottoporsi a questo intervento effettuato in una clinica non autorizzata.

Con i 2500 euro derivanti dall’operazione ha acquistato i dispositivi tecnologici che desiderava, un iPhone 4 e un iPad2. Dopo qualche tempo però il ragazzo ha cominciato a stare male. I medici gli hanno diagnosticato una grave insufficienza renale, che nel corso degli anni ha finito per renderlo invalido.

Dopo la denuncia da parte dei genitori, i responsabili sono stati arrestati. Il 25enne ha ricevuto un risarcimento di 160mila euro, che spende in buona parte in farmaci e terapie.