Omelette (ricetta base)

Piatto del giorno: Omelette
Il piatto del giorno: omelette (ricetta base)

La ricetta di quest’oggi è quella dell’omelette o, come viene chiamata più comunemente nel nostro paese, frittata. Pur essendo un piatto all’apparenza semplice, come spesso accade, può nascondere delle insidie; quindi, se volete essere sicuri di eseguirlo alla perfezione, alcune dritte potranno esservi indubbiamente d’aiuto. Vediamo insieme come si realizza questa ricetta base, che poi potrete arricchire i molti modi diversi.

 

Ingredienti per 4 persone:

6 uova

1 cucchiaio di burro

sale quanto basta

 

Preparazione:

Rompere le uova in una terrina, salarle e girarle rapidamente con la forchetta senza sbatterle troppo, affinché non divengano troppo liquide. Far scaldare il burro nella padella e, quando sarà leggermente color nocciola, versarvi le uova e con un movimento rotatorio fare spandere uniformemente il composto sul fondo della padella, mantenendo il fuoco vivace.

Con la spatola staccare i bordi, spingendo verso l’interno, e lasciare cuocere finché le uova non si rapprendono leggermente nel centro.

Battere leggermente sul manico della padella in modo che l’omelette si stacchi dal fondo. Inclinare la padella e far scivolare l’omelette verso il bordo opposto al manico. Se l’omelette è guarnita, mettere la farcia, calda, al centro con un cucchiaio. Aiutandosi con la spatola, ripiegare l’omelette in tre.

Far dorare rapidamente e, sempre inclinando la padella, rovesciare l’omelette nel piatto da portata ben caldo.

 

N.B. Volendo, si può lucidare la superficie dell’omelette con una noce di burro fatto sciogliere a lieve calore, ma questo tende a renderla più pesante. L’omelette deve essere leggermente dorata all’esterno e morbida e “bavosa” all’interno. Se la padella non è abbastanza grande, fare due omelette di tre uova ciascuna.

 

L’appuntamento con la prossima ricetta è, come di consueto, fissato per domani. Intanto, se volete restare sempre aggiornati con tutti i miei articoli di attualità, spettacolo e cucina, potete chiedermi l’amicizia cliccando qui e se siete alla ricerca di idee gustose per i vostri amici intolleranti al glutine, potete seguirmi mettendo il vostro like qui.

 

Le ultime ricette scelte per voi:

Babà al rum: leggete qui

Fettuccine alla salsa di granchi: leggete qui

Stoccafisso alla livornese: leggete qui

Stufato misto alla fiorentina: leggete qui

Baccalà alla vicentina: leggete qui

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!