Cecilia Rodriguez ‘lascia’ Ignazio Moser e mostra la sua insofferenza: ‘Non dormo più…’

I due ex gieffini innamorati più che mai 

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser stanno insieme da oltre un anno. I due ragazzi, infatti, si sono conosciuti all’interno della casa del Grande Fratello Vip 2 e da qual momento in poi non si sono più lasciati.

La modella argentina, sorella di Belen e Jeremias, sin da subito si è accorta di provare un forte interesse per l’ex ciclista trentino, tanto che in diretta tv ha chiuso la sua storia d’amore con Francesco Monte. I due ora convivono insieme in un appartamento di Milano dove entrambi svolgono il mestiere di modelli ed influencer. Per il momento non vogliono sposarsi ma hanno in mente di mettere al mondo un figlio.

Cecilia Rodriguez non riesce a dormire lontana da Ignazia Moser

Sui loro rispettivi profili Instagram, sia Cecilia Rodriguez che Ignazio Moser quotidianamente si scambiano effusioni d’amore, ma mostrano anche i loro viaggi insieme, le cene e i momenti di divertimento.

Ad esempio ieri sera, attraverso delle Storie, la modella argentina si è rivolta al suo fidanzato dicendogli che non è più abituata a stare senza di lui, quindi fa fatica a dormire. Per il momento la Rodriguez non si trova a Milano, ma in Calabria per per lavoro. La sorella minore di Belen per il momento sembra sofferente perché vorrebbe stare tra le braccia del suo amato Ignazio, ma per impegni dovrà resistere ancora un bel po’.

Ignazio e Cecilia presto genitori? 

Qualche settimana fa Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez hanno rilasciato una lunga intervista al magazine di gossip Gente. I due ex inquilini del Grande Fratello Vip 2 hanno confermato ancora una volta l’intenzione di metter su famiglia. Nonostante questo, visto che sono ancora giovani e il lavoro li impegna moltissimo, la coppia non vuole fare le cosa affrettate. La modella argentina, infatti, ha detto le seguenti parole su una futura gravidanza:

“Fosse per me lo farei subito, ma penso a Ignazio che ha solo 26 anni, perciò freno l’entusiasmo. Ma comunque, se non accadrà nell’immediato pensiamo al futuro, a costruire”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!