Paolo Bonolis: momenti di imbarazzo ad Avanti un Altro

Paolo Bonolis

Ad Avanti un altro le situazioni surreali sono dietro l’angolo. E la puntata di ieri non ha fatto eccezione. Con la sua solita verve, Paolo Bonolis è saputo uscire da un momento imbarazzante, che ha saputo scatenare l’ilarità del pubblico.

Chi abbia mai seguito, almeno una volta, il game show di Canale 5 avrà in mente il ruolo dell’assistente di giornata, sempre diverso in ogni puntata. In sostanza, il suo compito è accompagnare i concorrenti alla postazione del vincitore e interagire, di tanto in tanto, col conduttore. Apre, innanzitutto, il pidigozzaro, con Bonolis che sornione non dà alcun suggerimento. Un primo esame per vedere se guarda la trasmissione quand’è a casa!

La gag tra Paolo Bonolis e l’assistente di regia

È frequente che la persona a cui tocca sollevare il coperchio finisca per imbarazzarsi. Altrettanto, sentire Paolo Bonolis fare battute sul programma concorrente, L’Eredità, in onda su Rai 1. Ebbene, nella puntata del 15 gennaio 2019 a esercitare il compito di assistente è stato un simpatico signore di Avellino, molto schietto. Visto che non sapeva cosa fare, Bonolis ha esclamato:

“Oh.. Perfetto! Finalmente uno preparato. Lei guarda L’Eredità?”

E che risponde l’altro?

“Ah sempre, sì!”

Paolo Bonolis tra il divertito e l’imbarazzato

Quindi, sia il presentatore che l’intero pubblico sorridere. Anche se Paolo Bonolis era un po’ sorpreso. Quindi, passato qualche secondo a guardare meravigliato il suo compagno di viaggio, Luca Laurenti, Paolo Bonolis si è alzato in piedi e, rivolgendosi a Christian e Jurgens, ha sentenziato:

“Non c’è neanche più pudore, in faccia me lo dicono. Sai alcuni facevano ‘No, ma io, sai’. Invece questo ‘Sì guardo quello che mi pare a me’. Ma dico ma si fa così?”

Il simpatico botta e risposta si è dunque protratto. Quando il signore ha chiesto conferma su quanto avrebbe dovuto fare, con Paolo Bonolis che ha concluso

“Pensi ALL’EREDITÀ non glielo avrebbero fatto fare”

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!