Francesco Chiofalo ha preso tutti per i fondelli riguardo il suo tumore: ecco cosa è successo realmente

Arriva uno scoop che riguarda l’ex partecipante di Temptation Island

Qualche settimana fa, attraverso delle Stories su Instagram, Francesco Chiofalo annunciava ai suoi followers di avere un grosso tumore alla testa. Una notizia che ha tagliato le gambe a tutti coloro che lo vogliono bene e che lo seguono sui social.

Da questa triste vicenda si sono aggiunte una serie di storie parallele di persone vicine all’ex concorrente di Tempation Island. Una su tutte è Selvaggia Roma, ex fidanzata di Francesco che ha lanciato delle frecciatine velenose a quest’ultimo. Addirittura è intervenuto anche il nuovo fidanzato affermando che Chiofalo alzava le mani alla sua ex.

Francesco Chiofalo ha mentito a tutti: era a conoscenza del suo tumore già da un anno

Ma nelle ultime ore è arrivata una clamorosa voce che ha dell’incredibile. Sembrerebbe che Francesco Chiofalo avrebbe preso in giro tutti. In che senso? Sembra che il ragazzo era a conoscenza dl suo tumore al cervello già da un anno.

Quindi la scoperta dopo l’incidente stradale sarebbe tutta una farsa. Lo scoop sarebbe partito dalla sua ex Selvaggia Roma e questo giustifica la sua totale indifferenza alla malattia del ragazzo. A confermare la tesi dell’ex tentatrice sarebbe un giovane che frequenta la stessa palestra del Chiofalo. Il soggetto afferma che da tempo si sapeva del problema di salute del romano.

La clamorosa rivelazione di Selvaggia Roma su Francesco Chiofalo

Nonostante Selvaggia Roma conoscesse da tempo la verità è rimasta in silenzio per rispetto di Francesco Chiofalo. Ma visto le polemiche e addirittura le minacce di morte, la ragazza ha deciso di rivelare a tutti come sono andati veramente i fatti.

Le parole della ragazza hanno sconvolto tutti e ora i followers di Chiofalo si sentono presi in giro. Viceversa coloro che hanno trattato male Selvaggia in questi giorni, si sono ricreduti capendo le ragioni che l’hanno spinta a comportarsi in quel modo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!