Gianluca Franceschina: continua il mistero sulla scomparsa del fotografo

Gianluca Franceschina: continua il mistero sulla scomparsa del fotografo
Gianluca Franceschina: continua il mistero sulla scomparsa del fotografo

Di Gianluca Franceschina (33 anni al momento della scomparsa) non si sa più nulla dallo scorso 13 Dicembre. Stiamo parlando del giovane professionista di Quistello (Mantova) conosciuto come il ‘fotografo dei vip’.

L’uomo gestisce uno studio fotografico assieme alla famiglia. I familiari sono seriamente preoccupati per Gianluca nei confronti del quale iniziano a temere il peggio. Intervistata da Leggo, la fidanzata del ragazzo, Cristina Nasrin, ha dichiarato:

‘Non abbiamo più notizie del mio fidanzato dalla metà di Dicembre, ma siamo convinti che qui in paese c’è chi conosce la verità e sta Tacendo’

Gianluca Franceschina: l’appello della fidanzata

Cristina Nasrin, fidanzata di Gianluca Franceschina, aveva qualche tempo fa lanciato un appello per il ritrovamento del suo ragazzo. Le parole della giovane sono state riportate sull’ultimo numero in edicola del settimanale Giallo:

‘Vi prego, aiutateci a ritrovare Gianluca. La sua famiglia, i suoi amici ed io siamo preoccupati che possa essergli accaduto qualcosa. Chiunque l’abbia visto faccia sapere qualcosa a me o alle forze dell’ordine che lo stanno cercando. Ringrazio tutti per la collaborazione’

Il giorno della scomparsa

Il 13 Dicembre 2018 Gianluca Franceschina è uscito di casa per poi non tornare più. Cristina ha dichiarato al riguardo:

‘Quel giorno, intorno alle 15:00, Gianluca è uscito di casa dicendomi di avere un appuntamento con un giornalista. In seguito mi ha mandato un messaggio, confessando che l’appuntamento non era vero e che me lo aveva detto per poter uscire da solo’

Cristina Nasrin è molto preoccupata per il suo ragazzo, in quanto non avrebbe avuto motivi per allontanarsi.

Aveva subito un agguato

Qualche mese fa, Gianluca Franceschina era rimasto vittima di un agguato improvviso. Questo evento è al momento al vaglio degli inquirenti. Un amico lo avrebbe colpito a martellate senza un valido motivo. Al momento risulterebbero esserci versioni discordanti su quanto accaduto allo sventurato.

L’amico in questione sarebbe stato accusato dallo stesso fotografo. Quest’ultimo tuttavia si è difeso, affermando che gli aggressori erano più di uno e che sarebbero sbucati all’improvviso mentre lui e Gianluca stavano chiacchierando. Le indagini proseguono.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!