Striscia La Notizia, Vittorio Brumotti aggredito con una pistola: ecco cosa è successo

Vittorio Brumotti
Vittorio Brumotti aggredito

Vittorio Brumotti non è nuovo alle aggressioni. L’inviato di Striscia La Notizia è stato minacciato addirittura con una pistola elettrica. Ecco cosa è trapelato

Attimi di paura per Vittorio Brumotti. L’inviato di Striscia La Notizia, il TG satirico in onda su Canale 5 stava realizzando un servizio sulle piazze di spaccio in Italia, ed in particolare a Milano, quando è stato minacciato ed aggredito.

Il servizio di Brumotti

Striscia La Notizia, lo storico TG satirico in onda in prima serata su Canale 5, è tra i programmi più seguiti dai nostri telespettatori. Nonostante l’impostazione ironica ed a volte anche comica del programma, non è raro che a Striscia si parli e vengano trattati anche i temi più delicati e discussi dell’attualità.

È sicuramente questo il caso delle piazze di spaccio. Per piazze di spaccio intendiamo vere e proprie piazze, luoghi pubblici che dovrebbero essere adibiti a spazi comuni, destinati alla convivialità e che invece sono di frequente nelle sotto lo stretto controllo di gruppi di malviventi, che vi si stabiliscono per poter commerciare stupefacenti illegalmente.

Ad occuparsi del servizio, l’inviato di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti, che ha condotto un inchiesta sulle piazze di spaccio a Milano. Allo scopo dimostrare come le bande criminali occupino le piazze sottraendole al pubblico dominio per destinarle solo ai propri affari, Brumotti ha provato ad entrare nei luoghi di spaccio in borghese, nei panni di un normalissimo ciclista intenzionato ad utilizzare la piazza pubblica per provare acrobazie con la bici.

Le reazioni dei malviventi

Naturalmente, come voleva dimostrare il reporter, gli spacciatori hanno poco gradito la presenza di un estraneo nelle loro piazze. Subito Brumotti è stato vittima di intimidazione ed insulti. In seguito i malviventi sono passati ai fatti, alcuni di loro hanno bloccato e spintonato Brumotti, intimandogli di andare via.

La situazione è diventata poi incandescente quando uno degli spacciatori ha estratto un teaser, la pistola elettrica da poco in dotazione agli agenti di polizia, per costringere il reporter ad andare via. Brumotti ha dovuto quindi forzatamente abbandonare la piazza, riuscendo però comunque a completare il suo servizio che andrà in onda questa sera.