Maccheroni alla pastora

Maccheroni alla pastora
Il piatto del giorno: maccheroni alla pastora

I maccheroni alla pastora sono un ricco primo piatto che si può trovare in più parti d’Italia in diverse varianti, alcune delle quali utilizzano nella preparazione la ricotta, che invece non è presente in quella da me proposta. Vediamo insieme come si realizza questa pietanza.

 

Ingredienti per 4 persone:

400 g di maccheroni

1 spicchio di aglio

1 salsiccia di maiale

1/4 di cipolla

prezzemolo

100 g di funghi secchi

100 g di funghi champignon

1 fetta di prosciutto cotto

50 g di piselli

1 piccola tazza di panna

1 kg di pomodori pelati

sale, pepe, olio di oliva e parmigiano quanto basta

 

Preparazione:

Ammollare i funghi secchi in 125 ml di acqua tiepida. Tagliere a pezzetti gli champignon e soffriggerli brevemente con aglio e prezzemolo in un tegame. Aggiungere i funghi secchi ammollati e tritati e un po’dell’acqua in cui sono stati in ammollo. In una padella a parte, rosolare bene in poco olio la cipolla tritata e la salsiccia a pezzetti e poi aggiungerle al resto. Aggiungere, poi, i pomodori schiacciati e l’acqua di ammollo restante, salare e pepare. Unire, quindi, la panna, i piselli e il prosciutto tagliato e riportare a bollore. Condire con spezie a piacere, mescolare la salsa con i maccheroni cotti al dente, spolverizzare con del parmigiano e servire.

 

L’appuntamento con la prossima ricetta è fissato, come di consueto, per domani; intanto, se volete restare sempre aggiornati su tutti i miei articoli di attualità, spettacolo e cucina, potete chiedermi l’amicizia cliccando qui e se siete alla ricerca di idee gustose per i vostri amici intolleranti al glutine, potete seguirmi, mettendo il vostro like qui.

 

Le ultime ricette scelte per voi:

Babà al rum: leggete qui

Fettuccine alla salsa di granchi: leggete qui

Stoccafisso alla livornese: leggete qui

Stufato misto alla fiorentina: leggete qui

Baccalà alla vicentina: leggete qui

Aragosta alla parigina: cliccate qui

Omelette (ricetta base): cliccate qui

Tacchino saporito: cliccate qui

Biscotti al burro: cliccate qui

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!