Sergio Assisi: “Gabriella Pession è felice perché non sta più con me”

Sergio Assisi

Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, Sergio Assisi ha commosso il pubblico e la conduttrice parlando a cuore aperto di sé stesso e di sua mamma. Tra gli argomenti trattati, ovviamente, la sua bella e lunga carriera, oltre qualche riferimento alla sua privata, di cui, al momento si sa ben poco.

La storia con Gabriella Pession

Ha cercato di glissare per quanto concerne la sua vita amorosa, ma alla fine ha dovuto spendere qualche parola sulla sua relazione più nota, ovvero quella con l’attrice Gabriella Pession, durata ben 10 anni. Una storia di cui l’attore e regista non vuole parlare, cercando di chiudere il discorso dichiarando:

“Non stiamo più insieme dal 2011. Sono passati dieci anni, ormai ha figli, si è sposata, è felice perché non sta più con me, e noi la dobbiamo mettere in mezzo? Ciao Gabriella, spero tu sia felice”.

Secondo la conduttrice Balivo è colpa dell’attore se non si sa nulla in merito alla sua vita sentimentale. Assisi, dal suo canto, risponde:

“Io non mi sono sposato, non ho avuto figli, faccio solo guai, faccio soffrire le persone e soffro anche io. Che devo dire? Sono un don Giovanni? Forse una volta. Io sono innamorato dell’amore e delle belle donne”.

Assisi e il desiderio di libertà

Rimanendo sull’argomento, viene mostrato un video in cui l’attore e Ekaterina Vaganova sembrano quasi una coppia a Ballando con le stelle. L’attore, però, sorride e nega che ci sia stata una relazione dei due, anche perché non voleva approfittare del fatto che lei fosse molto giovane e appena arrivata nel nostro Paese.

A quanto pare l’attore, regista e scrittore italiano, molto apprezzato dal pubblico, non ha alcuna fretta di trovare l’amore. Non a caso solo qualche tempo fa aveva dichiarato:

“Sono anni che sono in grazia di Dio, senza una donna fissa. E non mi butterò in una storia finché non troverò qualcuno che mi faccia brillare gli occhi. L’amore non è un mio pensiero fisso: se accade, accade. Aspetto d’essere investito da emozioni forti che mi tolgano il respiro. Altrimenti resterò felicemente single. Mai e poi mai, ora, potrei stare accanto a qualcuno che anche minimamente ostacoli la mia libertà, di pensiero, di espressione, di movimento, di parola. Perché nemmeno io l’ho mai fatto. La libertà è il bene più prezioso, forse più prezioso anche dell’amore”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!