iWatch, la tardiva risposta di apple a samsung

Uno dei design ritrovabili sul sito Apple

Il primo smartwatch fu’ di Samsung, ora apple risponde con il suo iWhatch. Esso è stato presentato ufficialmente il 9 settembre assieme all’iPhone 6, ma sarà messo in commercio solo ad inizio del 2015. Rumors dal mondo di internet ipotizzano un costo pari a 400 dollari, anche se si tratta pur sempre di una notizia non ancora ufficiale.  Altri analisti invece parlano di prezzi attorno ai 200-300 dollari o euro in linea con quelli della concorrenza,

L’Apple per il momento tace e sicuramente fa’ affidamento sulla fedeltà dei propri utenti, anche se naturalmente la scelta del prezzo è un fattore cardine per il successo di qualunque dispositivo.  L’azienda di Cupertino  ha fatto sapere che non comunicherà il costo durante il Keynote di San Francisco e a quanto pare il prezzo non sarebbe ancora deciso con sicurezza.

Inoltre poi l’azienda della Mela avrebbe deciso di creare più modelli divisi per caratteristiche e fascie di prezzo, come fatto col nuovo iPhone6.  Si avrebbe quindi un modello di punta da 400 dollari oltre ad altre versioni più economiche. Se tutto ciò fosse confermato, l’Whatch di Apple di punta, risulterebbe superiore ai modelli premium attualmente in commercio.

Uno dei design ritrovabili sul sito Apple
Uno dei design ritrovabili sul sito Apple
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!