Gianluca Grignani arrestato? Il clamoroso equivoco

Una famosa testata giornalistica “Il Messaggero”, nel giro delle ultime ore, ha condiviso una notizia molto particolare: quella secondo cui Gianluca Grignani fosse stato arrestato. A distanza di un po’ di ore, però, è giunta la verità da parte del cantante il quale, in un post pubblicato su Facebook, ha chiarito il clamoroso equivoco.

Gianluca Grignani chiarisce di non essere stato arrestato e minaccia querele

“Il Messaggero” ha pubblicato un articolo in cui era scritto che Gianluca Grignani fosse stato arrestato in seguito ad una rissa con dei carabinieri. Dopo la diffusione di tale scoop, sul web è scoppiato il caos.

In molti hanno iniziato a domandarsi cosa fosse accaduto realmente e, a distanza di qualche ora, è arrivata la verità. Il cantante Gianluca Grignani ha pubblicato un post su Facebook nel quale ha smentito categoricamente la vicenda e non solo.

Il cantante ha anche minacciato di querela i responsabili di tali accuse diffamatorie. A suo avviso, è assolutamente vergognoso che si possano mettere in giro tali fake news. Gianluca Grignani ha, dunque, voluto smentire di essere stato arrestato ed ha voluto tranquillizzare tutti i suoi fan dicendo di essere nel suo studio di musicale a registrare.

Il Messaggero potrebbe aver condiviso una fake news risalente a 5 anni fa

Una volta appurata la vicenda, è possibile avanzare delle ipotesi in merito a quello che potrebbe essere successo. Molto probabilmente, la testata giornalistica “Il Messaggero” ha sbagliato a pubblicare l’articolo ed ha condiviso una notizia che, in realtà, risale a oltre 5 anni fa. Una volta compreso l’errore, la testata in questione ha immediatamente rimosso l’articolo dal web non rendendolo più reperibile.

Ad ogni modo Gianluca Grignani si è davvero indignato moltissimo, pertanto, ha anche ribadito di aver messo all’opera i suoi avvocati. Questo errore, dunque, costerà molto caro ai responsabili? Lo scopriremo con il tempo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!