Da Barbara D’Urso confessione choc: ‘Stavo per morire, avevo un’emorragia interna’

Barbara D'Urso

Nel salotto di Barbara D’Urso la Titocchia racconta il suo dramma

Ieri su Canale 5 è andata in onda una nuova puntata di Pomeriggio Cinque. Nella seconda parte, quella dedicata al gossip, nel salotto di Barbara D’Urso era presente Emanuela Tittocchia. L’attrice ed opinionista di Lady Cologno nove anni fa ha rischiato di morire per un’operazione chirurgica al seno.

La donna si era sottoposta ad una mastoplastica per raggiungere una terza di reggiseno, ma a quanto pare, non è andata bene. Appena giunta a casa le si è alzata la temperatura corporea e ha perso molto sangue. Lei ha chiamato immediatamente il chirurgo ma quest’ultimo l’ha rassicurata dicendole che era nella norma. Lei non convinta ha telefonato ad un amico medico e lui le ha consigliato di recarsi immediatamente al pronto soccorso.

Pomeriggio Cinque: Emanuela Tittocchia racconta il dramma vissuto per una mastoplastica

“Al pronto soccorso mi hanno salvato la vita. Avevo un’emorragia interna, ho dovuto fare delle trasfusioni d’urgenza. Ho rischiato di morire”,

ha rivelato Emanuela Tittocchia a Pomeriggio Cinque. Nel salotto di Barbara D’Urso l’attrice ha detto anche che in seguito all’operazione è venuta a conoscenza che quello non era un chirurgo specializzato alla mastoplastica.

“Ancora oggi va in tv, ha sempre l’ufficio piano. Ho sbagliato io a fidarmi, a non scavare a fondo”,

ha detto la donna abbastanza agitata.

Emanuela Tittocchia ospite da Barbara D’Urso confessa di essere pronta ad una nuova operazione al seno

Ora, a dieci anni da quel doloroso intervento l’opinionista di Barbara D’Urso è pronta a farne un altro. Il professor Lorenzetti, però, il medico chirurgo che va spesso a Pomeriggio Cinque e Domenica Live le ha consigliato di pazientare.

“Le protesi non vanno cambiato urgentemente”,

ha detto il dottore.

Tittocchia
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!