Contrae un virus durante il viaggio di nozze: Federica muore a 34 anni

Federica Monti morta al ritorno viaggio da nozze

Una ragazza di 34 anni è morta al ritorno dal viaggio di nozze. Federica Monti, 34enne di Reggio Emilia, una volta tornata in Italia, ha cominciato ad accusare i primi strani malesseri.

La storia di Federica: muore a soli 34 anni una volta tornata dopo la luna di miele

Stando a quanto si aprende, il 22 dicembre era convolata a nozze con Alessandro. Per il viaggio di nozze gli sposi avevano scelto due scenari davvero incantevoli: la Patagonia e la Terra del fuoco in Argentina. Stando a quanto si apprende, già nei giorni imminenti al ritorno in Italia, pare che Federica avvertisse i primi sintomi di questo malessere che poi purtroppo si sarebbe rivelato fatale.

In un primo momento si pensava che potesse trattarsi di una banale influenza. Sul volo di ritorno però i sintomi hanno assunto maggiore consistenza. In particolare la nausea e il mal di testa non le davano tregua. Una volta atterrata in Italia, Federica è stata ricoverata in ospedale.

Una infezione fatale

Stando a quanto si apprende, la donna avrebbe contratto una infezione all’intestino probabilmente già durante la luna di miele. Il batterio le avrebbe distrutto il sistema immunitario, per cui ogni tentativo da parte dei medici di salvarla si è rivelato vano. La famiglia di Federica era molto nota in città. La donna lavorava alla Chiesi Farmaceutici a Parma assieme al marito Alessandro. La Procura di Reggio Emilia non ha avviato alcuna inchiesta in quanto al momento non sussiste alcuna ipotesi di realto. Tuttavia l’Ausl ha aperto un aindagine interna per fare luce sulla tragedia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!