Barbara D’Urso e Maria De Filippi: ecco i nuovi programmi di febbraio

Febbraio sarà un mese ricco di programmi tv, ecco tutti i dettagli sull’inizio e la durata delle nuove prime serate.

Barbara D’Urso: nuovo programma dal 20 febbraio

Sta per concludersi La Dottoressa Giò, serie con protagonista la dottoressa Giorgia Basile interpretata da Barbara D’Urso. Infatti, dal 17 febbraio debutterà su Canale 5 la miniserie Non Mentire con Alessandro Preziosi e Greta Scarano. Ma gli impegni lavorativi della conduttrice di Cologno Monzese non sono finiti.

Oltre a continuare con Pomeriggio Cinque e Domenica Live (dalle 17.20), Barbara D’Urso inizierà a condurre un nuovo programma. Inizierà mercoledì 20 febbraio in prima serata su Canale 5 e il titolo sarà Live Non è la D’Urso. La stessa conduttrice ha rivelato di essere ancora in fase di scrittura e di non avere ancora uno studio disponibile. Tuttavia, l’appuntamento è confermato e sarà una specie di Domenica Live ampliata con dinamiche diverse e incentrate sui reality.

Maria De Filippi, le puntate serali di Uomini e Donne

Da venerdì 15 febbraio inizia la programmazione delle puntate serali di Uomini e Donne. Per tre venerdì consecutivi andrà in onda Uomini e Donne – La scelta. Dal titolo e dalle anticipazioni, è evidente che saranno puntate speciali del programma pomeridiano Uomini e Donne in cui non ci sarà Maria De Filippi alla conduzione.

Interverranno Giulia De Lellis, Gemma Galgani e la stellare Valeria Marini. Queste ultime, insieme agli opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti e altri ospiti ancora top secret, accompagneranno i tronisti alla scelta. I tronisti rimasti sono Luigi Mastroianni, Lorenzo Riccardi, Teresa Langella e Ivan Gonzalez.

Programmi tv: variazione per L’Isola dei Famosi

Nel mese di febbraio è da segnalare anche il cambio di giorno di messa in onda de L’Isola dei Famosi. Il reality, per evitare lo scontro con Sanremo (dal 5 al 9 febbraio) andrà in onda domenica 3 febbraio e domenica 10 febbraio, prima di tornare al consueto giovedì sera.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!