Festival di Sanremo: scioccanti rivelazioni. Claudio Baglioni rischia grosso

Scioccanti rivelazioni

Nonostante sia iniziato da poche ore il Festival di Sanremo, è già al centro delle polemiche a causa delle pesanti accuse fatte al presentatore Claudio Baglioni. A lanciare la bomba è stato un inviato di Striscia la Notizia, il quale ha svelato il modo in cui sono stati scelti gli artisti in gara.

Le selezioni sono state fatte in un hotel davanti al Forum di Assago durante il tour di Baglioni. In quel luogo sono stati ricevuti tutti i discografici che hanno avuto modo di poter parlare direttamente con lui. Quest’ultimo non ha espresso dei pareri, ma è probabile che avrà esercitato una certa influenza sulle scelte.

Claudio Baglioni rischia grosso

Ferdinando Salzano ha esercitato l’incarico di manager di Claudio Baglioni ed è sempre stato accanto a lui durante le selezioni. Il cantante è stato impegnato da settembre a novembre con il suo tour e ha fatto oltre 30 date in giro per l’Italia. Le sale dove avvenivano le audizioni per Sanremo erano diventate i camerini dei palasport o le stanze di alberghi, tutto alla presenza costante di Salzano.

Non ci sarebbe nulla di male se non fosse per un particolare sospetto. In poche parole nel contratto Baglioni ha dichiarato di non avere un rapporto con un’etichetta discografica e con la Friends e Partners di Salzano. La direttrice di Rai 1 Teresa De Santis ha detto che Baglioni è una brava persona, che la sua moralità garantisce tutto. Ragion per cui non è assolutamente preoccupata da questa accusa di interessi economici. Come si difenderà il diretto interessato?

Tra musica e polemiche

Dal 5 al 9 febbraio il Festival entrerà nelle case degli italiani. Baglioni sarà affiancato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele nel teatro dell’Ariston. Tanta musica, 24 cantanti in gara, ospiti, ma pure intrattenimento e anche polemiche, che non sono mai mancate.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!