‘Ma siamo in gita?’: un fuori programma rovina il Festival di Sanremo 2019

Briga

Tanti ospiti, eccezionali performance canore, ma, anche, imprevisti. La prima serata del Festival di Sanremo 2019 non si è fatta mancare proprio niente. Tra i cantanti in gara, Briga e Patty Pravo erano tra i più attesi. Nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo sul palco.

Festival di Sanremo 2019: fuori programma

Come ogni anno, per una settimana la kermesse monopolizza l’attenzione mediatica. Ogni dettaglio viene passato al microscopio. E se qualcosa non va come da copione, apriti cielo. Durante la giornata inaugurale, tante icone della musica si sono intervallate.

A 25 anni dall’edizione che lo lanciò nel firmamento mondiale, Andrea Bocelli ha riportato all’Ariston, in duetto col direttore artistico Claudio Baglioni, il brano Il mare calmo della sera, che gli valse il trionfo nella categoria Nuove Proposte. Per congedarsi, il tenore italiano ha portato in scena insieme al figlio Matteo Fall on me, tratto dal suo ultimo album . Secondo super ospite, Giorgia ha interpretato, sempre in coppia con Baglioni, il suo brano più celebre, Come saprei.

Lo sfogo di Patty Pravo

Ma anche gli artisti in competizione al Festival di Sanremo 2019 hanno dispensato istantanee memorabili, in tutti i sensi. Loro malgrado, l’emozione ha tradito Briga e Patty Pravo. Come gli spettatori avranno notato, non appena la regina del Piper ha attaccato c’è stata una pausa. E adesso sappiamo il motivo: il pianista è stato colto da bisogni… impellenti.

Nell’abituale conferenza stampa, Claudio Baglioni ha svelato il ‘mistero’. Come raccontato ai giornalisti, il povero pianista è stato, sfortunatamente, colto da un attacco di pipì. Da qui la ventina di secondi trascorsa prima che la musica ripartisse.

Incidente andato di traverso a Patty Pravo, che, con pungente sarcasmo, ha chiesto se fossero andati in gita o per cantare, mentre il pianista si infilava, affannato, l’auricolare nell’orecchio. Una consolazione comunque c’è: se l’obiettivo era lasciare un segno, possono già dirsi soddisfatti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!