‘Ha l’Alzheimer…’ Francesco Renga e il dramma familiare: la vita dopo Ambra Angiolini

Ambra Renga

Il grande dolore di Francesco Renga è emerso ieri sera sul palco dell’Ariston, qualcosa di nascosto che nessuno – fino ad oggi – era riuscito ad immaginare

Il cantautore Francesco Renga nasconde un dolore molto grande, condito dalla sua voglia di esternarlo e quella del tenerlo per se – per non sembrare un uomo debole. Cosa gli è successo?

Francesco Renga dopo Ambra

Il cantautore, dopo tanti anni con l’attrice Ambra Angiolini, si ritrova cinquantenne con due figli grandi e quella maturità che mai avrebbe pensato arrivasse.

Voce amata dal pubblico, ha trionfato a Sanremo nel 2005 con la canzone dedicata a sua figlia “Angelo” quest’anno nuovamente in gara con una canzone che sta facendo sognare tutti quanti.

Un Renga diverso, molto più maturo e che ama le piccole cose – cambiando totalmente la sua vita e vedendola in prospettiva differente dagli esordi.

Il dolore di Francesco Renga

Nonostante tutto un dolore nella vita del cantautore sembra proprio non volerlo abbandonare. E’ in gara con gradito riscontro con la canzone “Aspetto che torni”, una testimonianza di come l’amore possa essere sospeso nel tempo.

Renga, ospite da Caterina Balivo a “Vieni da me“, si è confidato in merito al testo evidenziando di averlo scritto in una sola notte trovando ispirazione dal dolore e pensieri che erano nascosti dentro di lui. Un’assenza ancora molto forte quella della mamma e una presenza che lo rende quasi inerme – quella del padre novantenne malato di Alzheimer.

Renga racconta ancora che, ogni volta che va a trovare il suo amato padre, questo continua a parlare della moglie (e mamma di Francesco) come se non se ne fosse mai andata. Tutto questo amore è nel testo, con una canzone che sicuramente lascerà il segno. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!