Ballando con le stelle, problemi per Carolyn Smith: costretta a saltare la chemio, ecco cosa è successo

Carolyn Smit
Chemio

Carolyn Smith da anni sta combattendo la sua battaglia personale contro un brutto male

Carolyn Smith è nota al pubblico soprattutto nelle vesti di presidente di giuria nel talent show di Rai Uno Ballando con le stelle di Milly Carlucci, a cui partecipa, in qualità di giudice, sin dal 2007. Da anni, combatte la sua battaglia personale contro il tumore. Tramite i social, Carolyn ha spiegato il perché oggi non ha fatto la chemio. Ecco cosa ha detto il giudice del programma della Rai.

Carolyn Smith salta la chemio per problemi di salute

Il giudice di ‘Ballando Con Le Stelle’ combatte da anni, con estrema determinazione, con un brutto male: il tumore. Nel suo ultimo post pubblicato su Instagram, Carolyn ha comunicato la scelta di saltare la chemio. Il motivo? Carolyn ha precisato che per la febbre ha saltato la chemioterapia e che per tale motivo deve riprogrammare tutto. Il giudice del famoso programma della Rai ha scritto:

“Finalmente insieme. Ho saltato la chemio perché avevo un po’ di febbre. Non voglio rischiare… 👍🏻”

Come sempre non sono mancati i commenti dei fan che, quotidianamente, le danno la forza di affrontare questa difficile battaglia.

Da anni Carolyn Smith è in cura in un ospedale di Roma ma nonostante l’operazione e le sedute di chemio non è riuscito a sconfiggere questo male, ma sui social si mostra sempre come una vera guerriera.

 Il rinvio di ‘Ballando con le Stelle’ e i possibili concorrenti

Secondo le ultime notizie che circolano in rete, la data di inizio del talent show di Rai uno avrebbe subito delle variazioni. Molto probabilmente non andrà in onda il 9 marzo come previsto ma il 16 marzo con tanti ospiti speciali. Tra i nomi menzionati da Milly Carlucci, in una recente intervista, c’è anche quello di Maria De Filippi. Infatti la conduttrice ha esplicitamente invitato la regina degli ascolti in veste di ballerina per una notte. Chissà se Maria accetterà l’invito di Milly…

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!