Le magiche virtù del prezzemolo

prezzemolo

Il prezzemolo nel Medioevo era indicato come l’erba delle streghe perchè si pensava che fosse l’ingrediente principale di pozioni magiche e filtri.
Il suo uso in realtà si perde nella notte dei tempi. Anticamente era infatti sacro a Persefone, moglie di Ade, il signore dell’oltretomba.

Il prezzemolo è oggi usato sapientemente in cucina e anche in medicina per le moltissime proprietà curative.
Infatti un cucchiaio di questa magica erba contiene la stessa quantità di vitamina C di una piccola arancia, è quindi utile per potenziare le difese immunitarie sopratutto in inverno.
Mantiene la pelle giovane ed elastica, è ricco di betacarotene, di calcio e di potassio, è diuretico e regola la pressione.
E’ un valido aiuto anche contro l’anemia perchè fornisce acido folico migliorando la produzione di globuli rossi e ferro necessario per la sintesi dell’emoglobina.
Inoltre contiene apiolo che aiuta nel ciclo mestruale e sembra che possa proteggere dal cancro al seno.
Il prezzemolo va tuttavia usato con parsimonia in gravidanza.

In cucina viene utilizzato per fare salse sopratutto a base di pesce e per le conserve di verdure. In Liguria il prezzemolo è utilizzato per preparare il famoso pesto alla Genovese, ma le ricette sono tantissime nella dieta mediterranea.

Come preparare un sacchettino magico con il prezzemolo per incontrare l’amore

Il prezzemolo è appunto un ingrediente magico che si può utilizzare per preparare pozioni magiche ma anche sacchettini magici.
La prima cosa importante da ricordare è che deve esserci la Luna crescente e che il sacchettino funziona solo se la persona che lo prepara crede nella magia dell’amore.

Gli ingredienti magici che si devono utilizzare sono: prezzemolo, petali di rosa rossa, lavanda, chiodi di garofano, peperoncino e iperico, olio essenziale d’arancio e un cristallo di ametista.  Il sacchettino deve essere necessariamente rosso con un cordoncino bianco e se possibile deve essere di seta.

Per prepararlo basta mettere un po di cotone bagnato con qualche goccia dell’olio essenziale  nel sacchetto aggiungendo poi il resto degli ingredienti. Lasciare  il tutto alla luce della Luna fino a quando diventa piena per caricarlo di energia.  Quindi indossarlo sempre o tenerlo in una tasca.

Buona fortuna!

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!