Home Spettacolo Brutto colpo per Claudio Baglioni, dopo la puntata parte la diffida: ecco cosa è successo a Sanremo

Brutto colpo per Claudio Baglioni, dopo la puntata parte la diffida: ecco cosa è successo a Sanremo

0
Brutto colpo per Claudio Baglioni, dopo la puntata parte la diffida: ecco cosa è successo a Sanremo

Duro colpo per Claudio Baglioni per la notizia di diffida subito dopo il termine della puntata dedicata ai duetti, del Festival di Sanremo 2019. Ma cosa è successo?

Dopo le tante polemiche, i flop e i commenti degli utenti – Claudio Baglioni e il suo Festival di Sanremo sono stati nuovamente presi di mira: questa volta da una diffida.

Claudio Baglioni e la diffida

Tante novità a Sanremo 2019 che non hanno però, a quanto sembra, conquistato i telespettatori a casa. Uno dei protagonisti è senza dubbio il trapper Achille Lauro accusato di presunto plagio per la canzone Rolls Royce.

Il brano, a quanto sembra, ricorda Delicata-mente degli Enter che hanno partecipato nel 2014 previa registrazione regolare alla SIAE. E’ stata proprio la band ad accusare il trapper tramite un messaggio Facebook, trovando molte persone concorde con questo pensiero.

Da quanto trapelato dal magazine Latina Quotidiano, il gruppo sarebbe già passato per vie legali: una diffida per Achille Lauro, una per il Direttore Artistico che ha selezionato la canzone senza accorgersi del plagio e una alla casa discografica Sony – colpevole di averla registrata e lanciata.

La seconda volta di Achille Lauro

Ma i trapper non sembra essere nuovo a questo tipo di diffide e accuse di plagio, infatti è stato proprio Frankie Hi Nrg a lanciare la bomba su Twitter dichiarando il pezzo identico a quello della band cult degli anni novanta Smashing Pumpkins – ritrattando tutto dopo pochi minuti.

Achille Lauro, in questo caso, si era dichiarato fiero di essere associato a tale band evidenziando che la sua canzone era stata ispirata niente meno che da Elvis Presley. Come andrà a finire?