‘Quanto ca**o brucia…’ Emma Marrone stravolta dietro le quinte: ecco cosa è successo

Emma Marrone, la cantautrice salentina, riesce sempre ad emozionare i suoi fan con la voce e la sua energia. Ma alcune volte ci preoccupa per la sua malattia o per qualche avvenimento, come l’ultimo accaduto: cosa è successo alla cantante?

Una vita piena di successi meritati per Emma Marrone, che ci coinvolge sempre con la sua musica e la sua grande sensibilità. Ma il suo ultimo post ha lasciato i follower perplessi e anche un po’ preoccupati.

Emma Marrone e il successo

Una grande cantautrice che è uscita dalla scuola talent Amici di Maria De Filippi, per poi consacrarsi come una delle cantanti più amate italiane. Ma quello che ci piace di lei è la sua determinazione e la grande forza, nonostante la malattia e la voglia di scappare da un mondo che a volte non appartiene.

Non solo musica, ma anche grandi amori come quello per Stefano De Martino e per la sua famiglia, sempre presente nel suo cuore ma anche nella musica che ascoltiamo tutti i giorni. Chi segue Emma lo fa per la sua melodia ma anche per la persona straordinaria che è.

Emma Marrone stravolta

Emma è molto social e ama condividere i momenti di vita quotidiana insieme ai suoi follower. Nonostante questo, come tutti, anche lei si trova ad avere momenti di sconforto e trovare una soluzione insieme ai fan che commentano e supportano ogni sua scelta.

Nel suo ultimo post ha fotografato una scala, ma non una qualunque bensì quella del backstage del palco prima del concerto:

“quanto brucia!”

Raccontando che quella scala significa tutto per lei, perché in quel momento si rende conto della fatica – del sudore – e di tutto il lavoro che viene fatto per la musica e i suoi fan. Un post che ha commosso tutti perché se Emma è stravolta vuol dire che è felice.

View this post on Instagram

In pochi sanno davvero cosa c’è “dietro” In pochi possono vederlo.. Queste scale sono difficili da affrontare .. Poco tempo,con il fiato in gola,il sudore che ti cola negli occhi e si fonde con il mascara e cazzo quanto brucia. È sempre buio “dietro” I riflettori si accedendo solo quando sei davanti. Ti muovi a istinto e memorizzi i punti esatti dove mettere i piedi per non rischiare di cadere. Sono poche le persone che restano “dietro” con te,si chiamano backliner,sempre vestiti di nero perché nessuno deve vederli,peccato perché sono così importanti per me,dovrebbero prendersi gli applausi per il culo che si fanno,altro che invisibili. Comunque queste scale sono sempre così difficili da scalare,ma poi c’è la luce che ti acceca e che ti stordisce e ti ritrovi in alto e sei felice,tanto tanto felice. C’è davvero tanto lavoro “dietro”. In pochi lo sanno e in pochi a volte lo capiscono. Dedico questo tour a tutte le persone che stanno “dietro” e che mi sostengono sempre .. soprattutto quando ci sono le scale .. Che a scivolare sulle discese senza ostacoli sono buoni tutti. Buon lavoro e buon tour a tutti. Io vi amo e vi ringrazio sempre ❤️ #esserequitour #e❌itedition2019

A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!