Trasferire l’audio dal vinile all’hard disk

presonus inspire

Possiedi una vasta collezione di dischi in vinile e desideri acquisirli al massimo della qualità con il PC e memorizzarli in formato digitale.
Come fare?

Un PC per l’acquisizione di audio proveniente da supporti in vinile esige essenzialmente due componenti: una scheda audio ad hoc per questo genere di operazioni, ossia equipaggiata con ingressi Phono e stadio di equalizzazione  RIAA e una suite di programmi per il restauro e l’ottimizzazione dell’audio che permetta di eliminare disturbi di varia natura come click, crackle, noise etc.
Se il budget a disposizione lo consente, per quanto riguarda l’hardware segnaliamo l’ottima scheda audio RME HDSP RPM
In alternativa, considera la più economica ma altrettanto efficiente Presonus Inspire 1394.
Per ciò che concerne il software, invece, è possibile optare per una soluzione “all in one” poco dispendiosa dotata di tutti gli strumenti necessari al restauro sonoro, come Audio Cleanic di Magix, Sound Soap V2 di Bias  e Sound Laundry di Algorithmix.
Per aplicazioni più professionali puoi optare per Waves Restoration Bundle, Bias Sounsoap Pro, Algorithmix ScratchFree e Noise Free.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!