Bimba di 6 anni ha mal di pancia, genitori scoprono che è un cancro al rene

Chemioterapia effetti collaterali

Pensavano che la loro bambina di 6 anni avesse soltanto un mal di pancia, ma purtroppo non era così. La storia di cui ci accingiamo a darvi conto è accaduta in Galles.

Bambina aveva un mal di pancia da tempo poi la diagnosi choc

Stando a quanto si apprende, Aaliyah Route, questo il nome della bambina, soffriva di tempo di mal di pancia. I genitori non pensavano che potesse trattarsi di qualcosa di grave, in quanto a quella età si tratta di un disturbo piuttosto comune. Per due giorni la piccola ha sofferto di fitte molto dolorose. Gli esami a cui viene sottoposta svelano la verra natura di quel malessere. La bambina è affetta da un tumore al rene.

I genitori rimangono letteralmente scioccati, anche perché al di là di questo mal di pancia che era facile attribuire ad altro, la bambina non ha lamentato sintomi specifici che potessero far pensare a una diagnosi così severa.

Tumore al rene: l’inizio delle cure

La bambina è stata sottoposta a chemioterapia, tuttavia il tumore pare che abbia dato metastasi anche ai polmoni e al fegato. I medici nonostante il tumore si sia esteso ad altri organi vitali reputano che la piccola possa ancora guarire.

Nefroblastoma o tumore di Wilms: cos’è

Il tumore di Wilms o nefroblastoma è la patologia tumorale più comune del rene del bambino. Si definisce tumore embrionale in quanto consiste in una anomala proliferazione di di cellule somiglianti a quelle embrionali. Nella maggior parte dei casi i piccoli pazienti, come accaduto anche nel caso della bambina, lamentano un dolore all’addome a cui si accompagna ipertensione, febbre e anemia.

Questo tipo di tumore tende ad avere una evoluzione piuttosto rapida. In particolare può dare metastasi ai polmoni e al fegato. Si cura con la chemioterapia e la chirurgia. La prima serve diminuire la massa tumorale, la seconda consiste invece nell’asportazione del rene malato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!