‘Depresso e triste…’: Tiberio Timperi eccessivamente ingrassato per motivi di salute? Ecco il motivo choc

Tiberio Timperi

A ‘La vita in diretta’ Tiberio Timperi parla di diete e sovrappeso

Ieri pomeriggio su Rai Uno è andato in onda l’ultimo appuntamento settimanale de La vita in diretta. Nella seconda parte Tiberio Timperi ha parlato di diete e con lui era presente in studio una nutrizionista, una donna curvy e l’attrice Giada Desideri.

Durante il talk si è cercato di capire come mai gli italiani continuano ad aumentare di peso e quali sono gli errori che commettono nel proprio stile di vita e anche nel tipo di alimentazione. L’artista, moglie del doppiatore Luca Ward, ha rivelato il motivo del suo sovrappeso dovuto alla gravidanza, ma anche per un’alimentazione del tutto sbagliata. Ma durante la conversazione il conduttore del rotocalco Rai ha spiazzato tutti con una confessione inattesa.

Tiberio Timperi e la confessione sul suo aumento di peso

A La vita in diretta si parlava di diete e sovrappeso. In studio oltre a Giada Desideri e una nutrizionista, c’era ovviamente Tiberio Timperi. Quest’ultimo ha rivelato di essere aumentato di peso a causa del programma che conduce cinque giorni la settimana. In pratica l’uomo ha detto di essere ingrassato da settembre ad oggi.

“Da quando conduco La Vita in Diretta sono lievitato”,

ha affermato il collega di Francesca Fialdini. Quest’ultimo, infatti, ha confessato di mangiare troppa cioccolata soprattutto nei momenti di depressione e tristezza. Così in modo ironico ha concluso in questo modo l’argomento trattato in trasmissione:

“Non la spalmo sul pane, ma sulla piadina… che c’ha pure lo strutto”.

Subito dopo la regia ha mandato in onda un servizio in cui si parlava di cibo spazzatura. Giada Desideri, la moglie del doppiatore e attore Luca Word ha parlato del suo aumento di peso svelando che prima di intraprendere la carriera artistica aveva un regime molto rigido. Ecco le sue parole:

“Ma perché mi devo punire in continuazione?!”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!