Uomini e Donne La Scelta: ecco dove si trova il fantastico Castello

E’ ormai diventato un simbolo di Uomini e Donne, parliamo del Castello. Qui si chiude il percorso di tronisti e corteggiatori, con la speranza che sia un lieto fine

In molti sul web, affascinati dalle immagini mostrate dal programma di Canale 5, si stanno chiedendo dove si trovi il fantastico Castello. Da quest’anno, infatti, tutte le “scelte” avverranno qui, fatta salva quella di Andrea Cerioli che ha deciso di scegliere in studio e non attendere la fine del suo percorso.

Dove si trova il Castello della scelta di Uomini e Donne?

La fortezza utilizzata per la scelta di Uomini e Donne è il Castello di Torcrescenza. Uno scenario unico e ricco di suggestione. L’esordio non è stato per niente fortunato, però, perchè la bella Teresa Langella ha girato nelle stanza del castello piangendo dopo il no che gli ha rifilato Andrea Dal Corso.

La speranza è che per le prossime scelte, quelle di Lorenzo, Luigi ed Ivan, la situazione sia ben diversa e che gli invitati potranno godere della bellezza del castello per festeggiare la nascita di una nuova storia d’amore.

Castello scelta di Uomini e Donne: la storia

Nel XI secolo sulla via Flaminia la Crescenza era una torre posta a guardia della campagna romana, con la funzione presumibilmente di inviare notizie alle altre torri vicine. Nei secoli seguenti vengono eretti nei dintorni della torre originaria altri edifici di altezze diverse e collegate tra di loro. In questo modo prende forma il castello rinascimentale che possiamo ammirare oggi.

Proprio in considerazione della forma del complesso alle fine del XVI secolo si è stabilito che non fosse una torre difensiva ma utilizzata come villa di campagna.

Oltre ad ospitare le scelte di Uomini e Donne,  può essere scelta come location per  ospitare meeting, cene di gala, colazioni di lavoro, ricevimenti privati, matrimoni e mostre. Nel 2005 è stato scelto per il ricevimento di nozze di Francesco Totti e Ilary Blasi e nel 2015 per la festa dei 40 anni di Francesco Totti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!