U&D: il tronista lascia lo studio senza scegliere e il pubblico si ribella

Maria De Filippi

Nuove dinamiche

Ad Uomini e Donne, il tronista Ivan Gonzalez lascia lo studio senza scegliere. Il motivo? Anche lui, come Luigi Mastroianni sceglierà, la donna della vita, nel castello delle scelte. Tale evento ci sarà il prossimo venerdì 1 marzo su Canale 5. Nello studio del dating show, nel frattempo, sono giunti due nuovi tronisti: Andrea Zelletta ed Angela Nasti. Quest’ultima è molto nota agli utenti di Instagram, soprattutto per essere la sorella minore di Chiara Nasti.

La giovane donna attira subito l’attenzione e si presenta anche molto convinta di ciò che sta cercando. A primo impatto, Tina Cipollari rivela di trovarla molto simpatica. Si passa poi ad Ivan Gonzalez. Lo spagnolo scopre che Natalia è uscita in esterna con l’ultimo arrivato, Andrea.

L’ira funesta

Nello studio del dating show, il tronista Ivan Gonzalez lascia lo studio senza scegliere. In realtà, come Luigi Mastroianni, anche il bel spagnolo sceglierà il prossimo venerdì 1 marzo nel castello delle scelte. Nello studio, Ivan resta molto male per la decisione di Natalia e discute con la sua corteggiatrice.

In esterna con Zelletta, la ragazza fa capire di volere al suo fianco un uomo e non un bambino, riferendosi proprio all’altro tronista. La donna sembra essere molto attratta da Andrea. Una volta tornati in studio viene attaccata. Non solo Gonzalez si mostra contrariato per l’atteggiamento della ragazza, anche Gianni e Tina non apprezzano la sua scelta e la criticano aspramente. Intanto, il nuovo tronista rivela di credere che Natalia abbia fatto bene ad uscire con lui se era quello che desiderava fare. Insomma, altra carne a cuocere per i due tronisti.

La scelta di Lorenzo

Ad U&D, il tronista Ivan Gonzalez lascia lo studio senza scegliere. Fortunatamente, come Luigi Mastroianni, anche lui avrà l’opportunità di scegliere nel castello. Ieri, venerdì 22 febbraio, è andata in onda la scelta di Lorenzo Riccardi. La fortunata è stata Claudia Dionigi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!