Francesco Facchinetti, la moglie aggredisce la Bonas di Avanti un altro!: vola un bicchiere (Video)

Facchinetti

Laura Cremaschi aggredita dalla moglie di Francesco Facchinetti

Non è stata una bella serata quella di domenica 24 febbraio per Laura Cremaschi, l’ormai ex Bonas di Avanti un altro!. La ragazza si trovava in un ristorante in provincia di Como con degli amici. Stando a quanto diffuso in rete, la soubrette ha avuto un acceso scontro verbale con Wilma Faissol, la moglie di Francesco Facchinetti.

Addirittura quest’ultima le ha lanciato un bicchiere di vetro e poi dell’acqua addosso. Una parte della discussione è stata filmata con lo smartphone di un cliente che stava mangiando nel locale. La prima a parlare di quello che è successo è stata la stessa ex Bonas attraverso delle Stories su Instagram. Ecco le sue parole:

“Allora ragazzi è successa una cosa terribile, sono scioccata. Premesso che io seguo Facchinetti da una vita, sono in un ristorante in provincia di Como, dove è arrivato lui con la moglie… Io ero con degli amici a cena”.

L’ex Bonas di Avanti un altro! si vede arrivare addosso un bicchiere di vetro

La showgirl, inoltre ha raccontato che hanno chiesto una foto in tre, hanno fatto questa foto, ma lei non è uscita bene. E’ andata a scegliere i dolci, lui era là, gli ha detto “possiamo rifare un selfie”? Stavano rifacendo il selfie, è arrivata la moglie, ha iniziato ad inveire, ha preso un bicchiere e glielo ha tirato addosso.

“Mi sono spostata per fortuna, mi sono spaventata tantissimo”,

ha affermato la ragazza che ha continuato così:

“Io sono ancora un po’ sotto choc. Questo ragazzo è un cliente che visto il casino ha filmato una parte dell’aggressione e adesso ve la pubblico”.

Nel filmato amatoriale si vede la moglie di Facchinetti che discute animatamente con l’ex Bonas affermando che quest’ultima avrebbe fatto degli sguardi ammiccanti al marito. Prima di allontanarsi dal ristorante ha afferrato un bicchiere di vetro pieno d’acqua e glielo ha scagliato contro. Per fortuna la Cremaschi si è scansata evitando la peggio. Ecco il video in questione:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!