Marco Giallini ha rischiato di morire, la confessione choc dell’attore

L’attore Marco Giallini, in occasione del lancio del nuovo film “Domani è un altro giorno” ha rilasciato un’intervista alla “Gazzetta dello sport” in cui ha svelato dei particolari inediti in merito alla sua vita. Tra gli argomenti più delicati trattati da Marco Giallini c’è stata la morte della moglie e il suo incidente in cui ha rischiato di morire.

Marco Giallini parla della morte della moglie

A breve uscirà il nuovo film “Domani è un altro giorno“. La trama vede come protagonista l’attore Giallini, il quale interpreta il ruolo di un uomo che scopre di avere un tumore in fase terminale. Per questo decide di non sottoporsi alle cure e sceglie di trascorrere gli ultimi quattro giorni della sua vita in compagnia di Tommaso, il suo migliore amico. La trama del film dà spunto a Marco per parlare di una vicenda estremamente delicata.

Nel 2011, infatti, sua moglie è morta a causa di una grave malattia. La donna ha lasciato il marito e due figli di 12 e 5 anni. Da quel momento in poi l’attore non è più riuscito a riprendersi. Nel corso dell’intervista ha rivelato di essere andato al cimitero solo nell’ultimo periodo poiché nella sua testa non riusciva ad accettare l’idea che sua moglie stesse lì.

La drammatica vicenda gli ha dato lo spunto per riflettere su di un argomento molto importante, Ovvero, l’importanza di dire sempre ciò che si ha dentro poiché un domani potrebbe essere troppo tardi. Marco Giallini, purtroppo, l’ha scoperto sulla sua pelle e non lo augura a nessuno. Allevare da solo due figli piccoli non è stato affatto semplice. I due ragazzi, però, sono di un’intelligenza straordinaria, per questo motivo sono riusciti ad andare avanti nonostante il dramma.

Marco Giallini e l’incidente in moto

Questo, però, non è stato l’unico evento drammatico nella vita di Marco Giallini. L’attore, infatti, un po’ di tempo fa ha rischiato di morire. L’uomo, infatti, fu coinvolto in un incidente in moto che gli stava costando la vita. Dopo quest’ennesima esperienza. Marco Giallini ha capito di dover affrontare la vita come viene. Ha sempre fatto solo ed esclusivamente tutto ciò di cui aveva voglia e che gli andava senza curarsi troppo del resto.

Insomma, l’attore si è messo davvero a nudo nel corso dell’intervista con la Gazzetta dello sport ed ha mostrato un lato di sé che prima era sconosciuto a tutti. Dietro quella personalità impavida e spigliata si nasconde, infatti, un uomo con un grande vissuto ricco, purtroppo, anche di molti drammi e problemi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!