Madrid, città dalle mille cose da fare e vedere!

“Madrid è un luogo strano. Non credo che piaccia la prima volta che ci si va. Non ha nulla di quello che ci si può aspettare dalla Spagna. È moderna più che pittoresca senza costumi, praticamente senza cappelli di Cordoba, eccetto sulle teste degli imbroglioni, senza castagnette e senza mistificazioni disgustose come le caverne degli zingari a Granada. Non c’è in città nessun sito di color locale per i turisti. E pure, a conoscerla, è la città più spagnuola di tutte, la migliore, in cui vivere, la gente più simpatica, il clima più bello in qualunque mese dell’anno e, mentre le altre grandi città simboleggiano tutte la provincia in cui si trovano, sono in sostanza andaluse, catalane, basche, aragonesi, e comunque provinciali, soltanto Madrid può darvi l’essenza.” Ernest Hemingway

Madrid viene definita come la città che non dorme mai, forse si è calmata un po’ negli ultimi anni, ma anche se i bar chiudono prima, si può star sicuri che l’atmosfera festaiola rimane intatta, giorno e notte!

Al centro di Madrid si trova Puerta del Sol, a sud-ovest di Sol si trova la zona più vecchia della città, chiamata Los Austrias con il castello reale e la storica Plaza Mayor un tempo sede dei processi dell’Inquisizione, mentre a sud- est di Sol troviamo la zona triangolare con Plaza de Cibeles, una delle zone più vivaci di Madrid grazie anche alla presenza di numerosi bar e ristoranti; in questa zona si può godere della bellezza del grande parco di Madrid, Parque del Buen Retiro. Se cercate un quartiere più particolare allora dirigetevi verso la Chueca, l’area più hippy di Madrid, crocevia di circoli, ristoranti e modi di vestirsi, che al principio venne definita principalmente gay, ma oggi si parla di area liberale. Un’altra piazza da non perdere assolutamente è Plaza de España, vivacissimo punto di partenza della Gran Via, la via di Madrid più frequentata in assoluto, al centro della piazza si può ammirare la statua di uno dei simboli della Spagna, si tratta della statua di Cervantes. Invece gli appassionati delle corride devono per forza trovarsi in Plaza de Toros, dove si può visitare un Museo a tema.

Madrid_Plaza_Mayor

Cosa possiamo visitare a Madrid? Possiamo partire con quelli che sono definiti I Tre Grandi Musei d’arte a Madrid, si trovano tutti e tre molto vicini l’uno dall’altro; quello più famoso è Il Prado, tra le opere più celebri ospitate citiamo quelle di Goya,  Rubens e Velázquez, il biglietto costa 6,00 € e se vi interessa qualche notizia in più potete visitare il sito internet  www.museoprado.es
Da non perdere è il Castello reale di Madrid, il Palacio Real, nato nel 1764 per sostituire il castello di Alcázar bruciato da un incendio trent’anni prima; si può visitare praticamente tutto, degne di nota sono la stanza delle armature e la farmacia. Il prezzo del biglietto è di 9,00 € con la guida, di 8,00 € senza guida mentre è gratuito tutti i mercoledì per i cittadini dell’UE; attiguo al Castello sorge la Cattedrale di Nuestra Señora de la Almudena.
Se avete tempo, noleggiate un auto e andate a visitare il Monastero di El Escorial, si trova a circa 60 chilometri a nord di Madrid, è il palazzo reale, ospita tra l’altro il mausoleo dove tutti i monarchi della Spagna sono sepolti.

Palacio_Real_de_Madrid             Escorial

Parlando di gastronomia c’è da sottolineare una particolarità, la cucina tradizionale di tutta Spagna si mescola a Madrid, qui la cultura culinaria è stata arricchita dagli immigranti arrivati dall’Andalusia, Galizia, Asturia e da altre regioni. Un ristorante consigliato è il El Sobrino De Botín, ha quasi 300 anni di attività sulle spalle, per questo si dice che sia in assoluto il ristorante più antico del mondo. Assaggiate gli arrosti spagnoli fatti di agnello e maialino, una vera delizia. Una cosa divertente e caratteristica di Madrid ma in generale della Spagna è che c’è un detto: “quando si beve si deve anche mangiare” quindi  la maggior parte dei bar servono anche qualcosa da mangiare, soprattutto tapas e nonostante l’intervento delle autorità, la vita notturna di Madrid continua sempre fino all’albaSe cercate un bar per una pausa relax o per godervi l’aperitivo allora potete scegliere di sedervi in un tavolino all’aperto del Delic, nel cuore di Madrid, qui vi verranno serviti ottimi pasticcini e tapas di tutti i tipi ed inoltre è molto popolare durante l’ora del cocktail.

Per quanto riguarda lo shopping ci sono tre centri commerciali a Madrid e sono al Centro, a Chueca e a Salamanca, rappresentano tre modi differenti di fare shopping, soprattutto per quanto riguarda l’abbigliamento; una via di
mezzo al Centro ad esempio qui si può fare shopping nella più grande e famosa catena di grandi magazzini di Spagna e cioè  El Corte Inglés, hippy a Chueca e brand costosi a Salamanca come ad esempio Camper oppure potete visitare il Mercado de La Paz che è il mercato di prodotti freschi più bello e fornito di tutta Madrid, e per quanto riguarda il vino allora andate da Lavinia, il negozio di vini considerato il più grande d’Europa.

Per avere maggiori informazione su Madrid si può visitare il sito internet http://www.madrid.it/

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!