‘Vergogna…’: Belen Rodriguez schifata per il gesto di Amanda Lear a Sanremo Young

Amanda Lear

A Sanremo Young va in scena una discussione

Come tutti ben sanno Amanda Lear non ama nascondersi dietro un dito. Infatti venerdì sera a Sanremo Young ha decisamente bocciato l’ultimo tormentone estivo di Baby K, ovvero da ‘Da zero a dieci’. Quest’ultima lo ha interpretato sul palco dell’Ariston assieme alla piccola Beatrice Zoco. Ma per la soubrette francese il seguente brano non è stato piacevole affermando questo e rifilandole un due:

“A me non piacciono questi tormentoni estivi”.

Amanda Lear contro Baby K

Il voto non è piaciuto all’intero pubblico presente in teatro al punto che hanno iniziato a gridare vergogna. Amanda Lear, però, ha spiazzato nuovamente con la seguente battuta:

“Sono un giudice, posso farlo”.

Naturalmente Baby K è rimasta delusa dell’atteggiamento di Amanda Lear. La rapper, però, non è rimasta a guardare, anzi, ha ribattuto alle critiche della giurata francese. Ecco il suo sfogo:

“Tante persone mi scrivono che con le mie canzoni ho fatto da colonna sonora alle loro estati, alla nascita delle loro storie d’amore. È una cosa che mi scalda il cuore, ne sono onorata”.

Belen Rodriguez contro Amanda Lear a Sanremo Young 

Nella seguente diatriba tra Baby K ed Amanda Lear si è intromessa Belen Rodriguez che ha decisamente preso le difese della cantante. In più, l’ex di Stefano De Martino che era presente a Sanremo, ha ricordato alla francese che anni fa anche lei fece un tormentone. Stiamo parlando di Tomorrow.

Affermazione che è piaciuta moltissimo al pubblico presente all’Ariston tanto che hanno applaudito la showgirl argentina. E a proposito di quest’ultima, ad inizio puntata ha avuto un piccolo inconveniente. Nel dettaglio Antonella Clerici le ha consegnato le rose che aveva portato Stefano De Martino. Ma nel dargliele la madre di Santiago si è punta con una spina e addirittura le è uscito del sangue.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!