Cristiano Ronaldo show, un incredibile uragano!

Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, nato il 5 febbraio 1985, uno dei calciatori più forti di tutti i tempi, osannato e criticato, dal talento indiscutibile! Fa poker al malcapitato Elche e vola nella classifica dei marcatori grazie alle sue otto reti!

Non c’è più alcun dubbio, Cristiano Ronaldo ha messo nel cassetto i brutti ricordi del Mondiale del Brasile e con la sua innata classe sta trascinando il Real Madrid e lo trasforma in una vera e propria macchina da guerra! Compresa la Champions League, nelle ultime tre gare, il Real di Carletto Ancelotti ha portato a casa ben 18 reti.

Con il poker rifilato martedì sera all’Elche, Cristiano Rolando ha un ruolino di marcia veramente impressionante, 7 gol in soli quattro giorni e c’è da credere che sia solo l’inizio di una lunga serie, visto come ha inaugurato questa stagione calcistica; ha già al suo attivo 12 gol in 8 match complessivi, non è riuscito a bucare la rete, solo nel doppio confronto con l’Atletico Madrid di Simeone in Supercoppa di Spagna; ad oggi, nessun altro calciatore ha fatto meglio di lui. Pensate che con questi numeri, è come se Ronaldo segnasse un gol ogni 40 minuti, una media pazzesca!

Ma i record di CR7 non finiscono qui, perché con il poker rifilato a Herrera, portiere dell’Helche, i suoi gol nella Liga arrivano a quota 187, superando così un altro campione, Santillana, al terzo posto nella classifica di tutti i tempi.

Dopo il successo di ieri sera del Real per 5-1, tutti i giornali non fanno altro che dedicare copertine e prime pagine al campione portoghese, pensate che il quotidiano spagnolo Marca, esalta Cristiano Ronaldo definendolo “Selvaggio” grazie alla sua prestazione da assoluto campione al Bernabeu, continuando l’articolo così: “…Un CR7 insaziabile abbatte gli avversari…”.

Anche l’edizione di oggi di Diario As dedica la prima pagina a Ronaldo, con il titolo “Altro poker di Cristiano Ronaldo”.

Dopo un inizio campionato deludente del Real Madrid, oggi, complice soprattutto la forza trascinante di Cristiano Ronaldo, i blancos si riportano a pieno diritto in corsa per la conquista della Liga, Barcellona & Co. sono avvisati!

E’ di qualche giorno fa un articolo della Gazzetta dello Sport, in cui Ancelotti si dichiarava “Per nulla preoccupato dal distacco in classifica… Lotteremo sino in fondo in tutte le competizioni. E può essere che si rivinca la Champions League”. Con un marziano in campo di nome Cristiano Ronaldo, bisogna ammettere che l’allenatore del Real, ha tutte le ragioni di essere piuttosto fiducioso.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!