Record di Allegri: Battuto Conte in sole quattro gare

record di Allegri
Allegri batte il record di imbattibilità nelle prime quattro giornate

 

Sono passate solo quattro giornate di campionato, ma la Juve guidata dal neo tecnico Allegri ha già stabilito un record di imbattibilità.

A inizio stagione, in molti erano scettici sul rendimento della squadra bianconera che, orfana del vincente Conte, aveva perso un valore importante. Allegri è stato accolto tra mille dubbi e rumorose contestazioni dei tifosi bianconeri, affezionati ancora al tecnico leccese che fatto della Juve l’unica dominatrice di questi ultimi tre anni.

Inoltre allegri era arrivato a Torino con la fama dell’uomo delle false partenze in campionato. Invece il tecnico livornese è partito nel migliore dei modi, mettendo già fine a molte perplessità e dubbi di tifosi e giornalisti, stabilendo anche un record senza precedenti: nessuna squadra in serie A era riuscita a ottenere quattro vittorie nelle prime quattro giornate di campionato senza subire nemmeno un gol.

Questo record di Allegri acquisisce ancora più valore considerando che l’ex tecnico rossonero non ha mai avuto a disposizione l’intera rosa a causa di infortuni di pezzi da novanta come Barzagli, Vidal, Morata, Pirlo e della squalifica di Chiellini  che ha saltato le prime due partite di campionato.
Rispetto alla Juve dei 102 punti dello scorso anno, la Juve di Allegri ha già due punti in più: infatti nello scorso campionato, la Juve del neo ct della Nazionale si presentava alla quarta giornata con 10 punti e con tre gol al passivo rimediati contro Inter, Verona e Lazio.
In più la squadra di Allegri ha esordito in Champions con una convincente vittoria in casa contro il Malmoe per 2-0, altra impresa che a Conte non era mai riuscita.
Nei suoi due esordi nella massima competizione europea, infatti, il tecnico salentino aveva ottenuto due pareggi, entrambi per 1-1, in casa di Nordsjelland e Copenhagen. Se è vero che “chi inizia bene e già a metà dell’opera”, i tifosi della Juve possono continuare a sognare.
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteCrisi Napoli: Benitez e Higuain ai saluti?
Articolo successivoRavioli di pesce e spinaci con sugo di vongole
Neolaureato in Ingegneria Informatica e ho una grande passione per la scrittura. Gestisco due blog personali: uno in cui pubblico tutorial per risolvere problemi per pc e l'altro in cui posto articoli di natura sportiva. Vanto una buona esperienza come copywriter e lavoro attualmente per siti come Freelancer.com, Melascrivi.com e Scribox e O2O. Vanto anche una breve collaborazione con il sito Goal.com.