Home Spettacolo Natalia Paragoni rivela: “Per Ivan non provavo nulla”

Natalia Paragoni rivela: “Per Ivan non provavo nulla”

0
Natalia Paragoni rivela: “Per Ivan non provavo nulla”

La scelta di Ivan Gonzalez è andata in onda nemmeno una settimana fa ed è ricaduta su Sonia Pattarino che fino all’ultimo momento sembrava essere indecisa sulla risposta da dare al tronista.

Natalia durante l’esperienza in villa ha incontrato Ivan e quasi di comune accordo ha deciso di andare via, il tronista le ha comunicato che tra loro c’era qualcosa che non andava, che aveva sentito l’interesse della ragazza nei confronti di Andrea Zelletta e che sarebbe stato il caso di chiudere la loro conoscenza prima di arrivare alla scelta.

Una decisione piuttosto coraggiosa non tanto per loro due ma per quella che poi è stata la scelta di Ivan, Sonia che a tutti è parsa una sorta di ripiego, insomma una scelta di circostanza la comunemente chiamata “ruota di scorta”.

Mettere alla prova se stessi o essere ipocriti?

Dopo la scelta Natalia ha dichiarato di essere stata investita da una serie di emozioni, si è resa conto di essersi messa nei “casini” senza accorgersene in tempo. Si era accorta prima di entrare in villa e durante la villa, di provare un interesse molto più forte nei confronti di Andrea ma ha deciso di mettersi alla prova per togliersi qualunque dubbio ed evitare di avere ripensamenti o sensi di colpa più avanti.

Ha ammesso di aver avuto le idee chiare quando Ivan in villa ha baciato Sonia e lei non ha provato alcuna gelosia, ha capito di non c’entrare nulla con quella situazione e a quel punto a prescindere da Andrea aveva deciso di dire di no al tronista qualora al termine della villa le avesse comunicato di essere lei la sua scelta.

Natalia e Andrea la conoscenza continua

Molti hanno pensato di lei che è una ragazza finta, in realtà non è così perchè senza alcun timore ha ammesso l’intenzione di dire di no ad Ivan e questa potrebbe essere tutto tranne che una decisione comoda.

Gli sguardi tra Natalia ed Andrea sono stati fatali, adesso la loro conoscenza continua, chissà come si concluderà questo nuovo percorso.