La Mortadella fa davvero male? Ecco tutta la verità da sapere

Bontà nostrana

La Mortadella fa davvero male? Proviamo a spiegare tutto nei dettagli e cercare di accontentare anche i più golosi ma attenti alla linea e alla salute. Uno dei salumi nostrani più amato, insieme al prosciutto di Parma DOP, tanto da noi quanto all’estero, la mortadella ha una reputazione sublime quasi quanto il suo sapore – e questo nonostante i miti che le girano attorno o i dubbi che si sollevano sul come sia prodotta, se possa far male, e così via. Per chi di noi sia indeciso o nutra quei dubbi, continuate a leggere e vedremo di sfatare assieme quei miti.

La bontà è di casa, nel nostro bel paese, e c’è un motivo per cui si dice, in fondo, che c’è bellezza nella semplicità. E poco è più bello (e buono) di un panino alla mortadella. A Bologna sono molto famose le tigelle con la mortadella, amate da grandi e piccini.

Fa male o meno?

La Mortadella fa davvero male? Sfatiamo questo mito e parliamo nei dettagli di questo salume amatissimo. Strettamente parlando, no – non c’è nulla nella mortadella che faccia male, di per sé, qualcosa di generalmente vero per la gran parte degli alimenti fintanto che non ce ne si ingozza. Al contrario, è ricca di vitamine B1, B2, niacina e sali minerali (come zinco, ferro e fosforo) così come di proteine, perlopiù amminoacidi.

Inoltre, riguardo la sua salubrità per le donne in gravidanza – niente paura, è perfettamente ammissibile siccome il suo processo di lavorazione è eseguito ad alte temperature, sufficientemente elevate da bruciare batteri e protozoi, toxoplasma compreso.
Detto questo, essendo la mortadella un salume, è caldamente sconsigliato per chi vuole tenere il colesterolo sotto controllo, per diete dimagranti o iposodiche in quanto ricco di lipidi, sodio e calorie.

Origini nostrane

Se la mortadella fa davvero male questo è da ritenere in alcuni casi ma storicamente parlando, la mortadella si ritiene sia ‘nata’ nel primo secolo dopo Cristo in un’area compresa tra l’odierna Emilia-Romagna e il Lazio.