Amici 18: scopriamo il secondo direttore artistico del Serale

Il primo è Ricky Martin

Chi sarà il secondo direttore artistico del Serale? Al momento conosciamo il nome solo del primo: Ricky Martin. Non è il primo artista spagnolo ad approdare. Anni fa, il coach dei blu era Miguel Bosè mentre la prima dei bianchi fu Emma Marrone.

Ora attendiamo il secondo. Il Serale di Amici 2019 si avvicina e, mentre continua la selezione degli allievi che ne faranno parte, a tenere banco è l’identità dei direttori artistici. Dopo l’assenza dello scorso anno, Maria De Filippi ha deciso di riproporre la figura dei coach alla guida delle due squadre, la bianca e la blu. Insomma, il pubblico è in grande fermento per scoprire l’altro direttore.

Il ritorno dell’orchestra

Al momento conosciamo solo il primo direttore artistico mentre per il secondo direttore artistico ci sono alcune perplessità. Ricky Martin con il suo grande talento riconosciuto in tutto il mondo darà un grande apporto al talent di Maria De Filippi. Per il serale di Amici 18 ecco un’altra grande novità: l’orchestra.

Dopo alcuni rumors, è arrivata l’ufficialità. I cantanti ed i ballerini del talent torneranno ad esibirsi col sussidio di un’orchestra eccezionale. In molti sperano che possa esserci Beppe Vessicchio a dirigere così come avveniva anche negli anni scorsi. Mancano davvero pochi giorni e, non solo scopriremo chi accederà al serale, ma scopriremo anche la divisione delle due squadre che torneranno ad indossare le divise delle due squadre: bianca e blu.

Motocicletta per tutti

Per il secondo direttore artistico c’è ancora il veto, ma a giorni verrà pubblicato anche il suo nome.

Sappiamo che i due direttori artistici saranno due uomini (il primo è Ricky Martin) e quindi, da amanti di moto, saranno molto determinati e quindi avremo un forte dualismo e due coach che venderanno cara la pelle. Insomma scopriremo presto tutti i nuovi dettagli.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!