Veronica Pivetti e la depressione, ecco come è guarita

veronica pivetti

Veronica Pivetti è stata ospite a Verissimo e li ha raccontato per la prima volta della malattia che tanto l’ha fatta soffrire durante il corso degli scorsi anni. Una data particolarmente importante per la sua vita  è il 29 maggio 2014, quel giorno è scoppiato un incendio in casa sua, ha distrutto tutto ed è riuscita a salvare solo i suoi cani, il resto tutto da rifare da zero.

Le sorelle di Veronica sono molto diverse da lei e lo sono sempre state da quando erano piccoline. Si vogliono molto bene, sono unite, parlano tantissimo e ci sono sempre l’una per l’altra da quando avevano 12 anni.

L’inizio della depressione e il percorso lungo e difficile

Tutto bene finchè non ha iniziato a soffrire di depressione, la sua salute ha riscontrato diversi problemi, inizialmente alla tiroide, non è stata ben curata e quindi da lì è nata la depressione chimica.

E’ stata in cura per tanti anni, ha preso psicofarmaci e piano piano è riuscita a risollevarsi riprendendo in mano la sua vita anche se con parecchia difficoltà. Vuole lanciare un messaggio a tutti coloro che soffrono di depressione, consiglia di farsi seguire, di chiedere aiuto e di non avere assolutamente paura perchè si tratta di un percorso lungo e difficile ma non impossibile.

La difficoltà durante i primi 3 anni

Ha attraversato tantissimi periodi bui anche durante la carriera a partire dal Maresciallo Rocca, durante le riprese piangeva in continuazione perché i primi 3 anni il dolore è stato davvero tanto. Nonostante tutto il lavoro è stato fondamentale perché le ha dato le giuste motivazioni per alzarsi dal letto la mattina ed affrontare nel bene e nel male le giornate.

Durante questi periodi parecchio difficili non ci si ama e non ci si prende cura di sè, quindi lancia un messaggio anche a chi dovrebbe essere più vicino a chi ne soffre. Consiglia di stare più possibile vicino, di cercare di capire quanto più possibile gli stati d’animo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!