‘Live, Non è la d’Urso’ anticipazioni 20 marzo, Wanna Marchi tra gli ospiti

Wanna Marchi tra gli ospiti di 'Live, non è la d'Urso'
Wanna Marchi tra gli ospiti di 'Live, non è la d'Urso'

Mercoledì 20 marzo va in onda la seconda puntata di ‘Live, non è la d’Urso‘. Il primo appuntamento è stato ricco di ospiti ma anche questa serata si ripromette avvincente. Barbara d’Urso ha svelato qualche anticipazione in merito a ciò che andremo a vedere.

Non mancheranno nuove esclusive, emozioni e tante sorprese. In studio arriverà Brigitte Nielsen, la mamma del naufrago Aaron. Ma non è tutto, ci saranno altri ospiti molto amati e chiacchierati dal pubblico di Canale 5 come Wanna Marchi e sua figlia Stefania.

Anticipazioni ‘Live, non è la d’Urso’ seconda puntata del 20 marzo

La d’Urso accoglierà nel suo salotto la star del cinema Brigitte Nielsen. La donna, fiera dei suoi 55 anni, è diventata da poco mamma della splendida Frida. Ed ecco che la Carmelita nazionale ha deciso di far apparire, per la prima volta in tv, Brigitte e la sua piccolina di appena nove mesi.

‘Viene dagli Stati Uniti apposta per voi, ne ha parlato tutto il mondo (d’Urso)’

Oltre alla Nielsen, ci saranno altri ospiti interessanti ed altre esclusive. Per la prima volta, Paola Caruso mostrerà al pubblico il suo bambino appena nato, Michelino. Il piccolino è venuto alla luce circa due settimane fa.

Ospiti anche Wanna Marchi e Stefania Nobile

Desta stupore anche la presenza di Wanna Marchi e Stefania Nobile. Le due donne sono finite nella bufera mediatica a causa di alcune truffe perpetrate diversi anni fa. In studio, dalla d’Urso, sicuramente si ripercorrerà tale argomento. Ma non è finita qua. A ‘Live, non è la d’Urso‘ sarà presente anche il sosia di Michael Jackson. Per somiglia al suo idolo, quest’uomo di origini argentine, si è sottoposto a ben undici operazioni. Che dire, si preannuncia una puntata scintillante!

Riuscirà Barbara d’Urso a superare gli ascolti tv della prima puntata del suo programma il quale ha ottenuto un ottimo successo?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!