Viareggio: in corso il settimo festival della Salute

È in corso a Viareggio la settima edizione del Festival della Salute, che verrà ospitato dalla cittadina Toscana fino a domenica 28 settembre. Unico nel suo genere, il festival è stato aperto giovedì dal ministro della Salute Lorenzin e verrà chiuso domenica dal Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Quattro giorni di incontri, discussioni e conferenze in tema salute: la regione in stretta collaborazione con l’asl 12 di Viareggio e la croce verde, si servirà dell’evento per promuovere campagne di prevenzione, per discutere della digitalizzazione della sanità, argomento largamente discusso negli ultimi mesi proprio in Toscana, e per garantire ad ogni partecipante al festival check up gratuiti in zone specifiche della cittadella.

Oltre 200 i metri quadrati dedicati all’evento e già oltre 7000 le persone che già hanno partecipato non solo ai dibattiti, ma anche al servizio di check up gratuito, soprattutto alle sezioni di oculistica e odontoiatria. Ma sono oltre 70 gli screening messi a disposizione da centinaia di medici e volontari: tra i più “gettonati” sono quelli per rilevare la possibile presenza di cellule tumorali nel paziente.

L’evento si pone, quindi, come un connubio tra prevenzione e sanità senza sottovalutare l’intrattenimento, garantito da numerosi spettacoli sportivi e dimostrazioni pubbliche. Particolare attenzione sarà rivolta anche ai giovani con uno specifico programma di promozione della salute nella vita degli adolescenti messo a punto con la collaborazione delle principali scuole della regione. Anche i bambini saranno motivo di attenzione per il Festival, ai quali è stata riservata una speciale ludoteca dove verrano realizzati eventi specifici per i più piccoli.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!