Alessandro Calabrese addolorato per una grave perdita

alessandro calabrese

Alessandro Calabrese ex concorrente del GF 14 sta provando un forte dolore per la scomparsa del suo cane Arno, la perdita dell’amico a quattro zampe improvvisa ed inaspettata gli ha causato un dolore troppo profondo, è stata tremenda.

Chi lo segue sui social sa benissimo quanto il ragazzo tenga agli animali, chi li ama quanto lui può capire e sapere cosa si prova e quale possa essere il suo stato d’animo in questo momento.

Calabrese piange la scomparsa improvvisa del cane Arno

Per un giorno l’ex concorrente del GF ha deciso di assentarsi dai social e non pubblicare alcuna storia, c’è chi lo ha criticato pensando questa reazione fosse esagerata ed esasperata, chi invece lo appoggia. Come per tutto si tratta di scelte personali, che ci si sente dentro quindi sulla sua decisione non c’è molto da dire.

Trascorsa la “giornata di lutto e riflessione” Alessandro ha condiviso quanto accaduto ed ha raccontato di aver trovato il cagnolino nero morto così dal nulla, stava bene, non aveva tanti anni quindi non poteva immaginare di vivere tutto questo in questo momento.

La storia con Lidia

Qualunque diretta o storia di Alessandro non può che concludersi parlando di Lidia perchè i suoi followers non si capacitano del fatto che tra i due possa essere davvero finito tutto, da quando li hanno conosciuti sul piccolo schermo nel 2015 sono tutti in attesa di un ritorno al passato. Eppure sono andati avanti ognuno con la propria vita prendendo strade diverse che li hanno allontanati probabilmente in modo definitivo.

Recentemente i due sono stati al centro di gossip perché si sono verificati diversi scontri con lei, lei ha dichiarato di non averlo lasciato per mancanza di sentimento ma perchè era giusto farlo, lei ha accettato subito il distacco perché aveva già maturato, per lui invece è stato molto più difficile e tutt’ora non riesce a farlo. Nonostante tutto ammette di non amarla più anche se la ragazza non gli è totalmente indifferente.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!