La Porta Rossa 3 si fa? Parla Lino Guanciale: ‘Altri misteri da risolvere’

La Porta Rossa 3 si fa? Parla Lino Guanciale: 'Altri misteri da risolvere'
La Porta Rossa 3 si fa? Parla Lino Guanciale: 'Altri misteri da risolvere'

Mercoledì 20 marzo è andata in onda la sesta e ultima puntata di La Porta Rossa 2. I fan che hanno seguito le vicende di Cagliostro (Lino Guanciale) si stanno chiedendo se ci sarà la terza stagione. Sono curiosi di sapere se il commissario avrà altri nodi da sciogliere nel mondo dei vivi.

La Porta Rossa: si farà la terza stagione?

Stando ai primi rumors che circolano sul web, pare che La Porta Rossa sia stata confermata per la terza stagione. Ma c’è anche dell’altro! Pare che stia iniziando a esserci qualche riferimento temporale per la produzione di nuove puntate. La fase di produzione, salvo imprevisti, potrebbe iniziare già nel 2020.

Altra cosa certa è che la terza stagione vede la città di Trieste come la location per le riprese. Inoltre, il debutto della nuova stagione della serie televisiva di Rai Due potrebbe arrivare in tv nel 2021. Per il momento, queste restano solo delle semplici speculazioni.

Lino Guanciale non vuole dire addio a Leonardo Cagliostro

La Porta Rossa 2 è stata la stagione di scoperte per Leonardo Cagliostro. Dopo essere diventato padre della piccola Vanessa, il commissario ha dovuto lottare contro il tempo per evitare che lei venisse rapita. Indagine dopo indagine, Cagliostro ha dovuto fare i conti con il suo passato. È stato Rambelli a portarlo all’orfanotrofio dopo aver sparato al signor Sala. E in più, il commissario ha scoperto che Jonas e Silvia sono i suoi veri genitori.

Se, nella seconda stagione, Cagliostro ha sbrogliato l’intricata vicenda della sua infanzia, quali nodi dovrà sciogliere nella terza? Per saperne di più, bisogna aspettare le conferme ufficiali da parte della Rai sul possibile rinnovo della fiction. Lino Guanciale, in diverse interviste, ha fatto capire di essere molto affezionato al personaggio di Leonardo Cagliostro.

L’attore spera di non dover dire addio al suo personaggio com’è successo con Guido Corsi in Che Dio Ci Aiuti. Ha svelato in modo enigmatico che alcune porte si chiuderanno mentre resteranno tanti altri misteri da esplorare. Ha raccontato che qualche volta sul set è scappata la mano:

La Polizia di Trieste veniva spesso a bacchettarci sul set!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!